Il fuoriclasse nordirlandese brucia per un colpo Jim Furyk.
Crolla Rahm, maluccio Fleetwood. Woods 30°, Molinari 56°
Primo successo del 22enne vicentino.
Guido lascia a un colpo il terzetto
formato da Haring, De Jager e Arnaus
Parte l’importante programma della Federgolf,
in collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo
Francesco sbanca
l’Arnold Palmer a Orlando.
Ultimo giro in 64 colpi,
assolutamente perfetto,
e seconda vittoria
sul Tour americano.
A due lunghezze Fitzpatrick
Primo successo del sudafricano che,
con un eccellente 66 finale, regola
ben nove avversari, lasciati a due colpi
Sfoglia le anteprime di Golf&Turismo
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Agosto_Settembre 2018
GUARDA TUTTE LE ULTIME RIVISTE
Linea “shooting brake”, stile, prestazioni, superbagagliaio e 7 anni di garanzia per la nuova star dell’emergente marchio coreano