Siete a trenta metri dalla buca, dovete volare un bunker e la vostra palla si trova sul duro. Potreste pensare che questo colpo sia impossibile, ma potete dire definitivamente addio allo stress con poche semplici accorgimenti.

Tanto per cominciare muovetevi decisi sulla palla. Non commettete l’errore comune di fare un backswing troppo lungo che vi costringerà a decelerare all’impatto. Fate uno swing più corto in modo da poter accelerare attraverso la palla e, così facendo, avrete un impatto migliore.

La seconda cosa da fare è lasciare che sia il loft del bastone a lavorare. Io dico sempre ai miei giocatori di “mantenere il loft”, nel senso che qualunque loft voi abbiate imposto alla faccia del bastone all’address dovrete mantenerlo all’impatto. Troppi giocatori provano ad aumentare il loft spezzando i polsi durante il downswing.

Rilasciate infine il corpo verso il bersaglio. So che siete nervosi e volete rimanere bloccati ma in questo modo farete solo molte flappe e top. Lasciate che il vostro corpo ruoti naturalmente (verso sinistra) mentre colpite la palla. Più riuscite a far lavorare insieme le braccia e il corpo, migliore sarà il risultato finale.