L’8 aprile 2012 Bubba Watson diventa il terzo mancino nella storia del Masters a indossare la Giacca Verde dopo Mike Weir e Phil Mickelson.

Dopo aver concluso i quattro giri del torneo parimerito con il sudafricano Louis Oosthuizen,

Watson vince alla seconda buca di play-off, la 10, inventandosi un colpo incredibile dal bosco di destra, dopo aver ganciato il tee shot. Un wedge-hook di sole 40 yard che atterra in green e regala di fatto la vittoria all’americano.

Rivediamo come è stato possibile grazie a questa precisa ricostruzione tecnica: