Bubba Watson: contro la fisica

Di Andrea Vercelli

Vi ricordate il wedge dal bosco con cui Bubba Watson vinse il suo primo Masters nel 2012? Ecco qui la spiegazione tecnica di uno dei colpi più incredibili della storia del major più bello

L’8 aprile 2012 Bubba Watson diventa il terzo mancino nella storia del Masters a indossare la Giacca Verde dopo Mike Weir e Phil Mickelson. Dopo aver concluso i quattro giri del torneo parimerito con il sudafricano Louis Oosthuizen, Watson vince alla seconda buca di play-off, la 10, inventandosi un colpo incredibile dal bosco di destra, dopo aver ganciato il tee shot. Un wedge-hook di sole 40 yard che atterra in green e regala di fatto la vittoria all’americano. Rivediamo come è stato possibile grazie a questa precisa ricostruzione tecnica:

© RIPRODUZIONE RISERVATA 09 aprile 2015
Tags
Ultimi articoli