Durante il periodo di lockdown siete stati costretti a metter via i bastoni per alcuni mesi, rinunciando momentaneamente al golf, come nella pausa invernale.

Quando si sta fermi per un po’ potete comunque usare il vostro tempo per lavorare su alcuni dettagli che, alla ripresa del gioco e delle gare, potrebbero avere un impatto significativo sul vostro score.

Quali? Due sono semplici esercizi, come provare dei corretti movimenti del corpo davanti a uno specchio. L’altro è un esercizio che potete fare sia in casa che all’aperto.

Consiglio da esperto: se lo fate in casa usate palline da golf in schiuma, per mantenere l’armonia coniugale…

Ottimizza il tuo impatto

Questo esercizio di mini swing vi aiuterà immediatamente a colpire meglio la palla.

Afferrate il pitch e mettete i piedi più stretti rispetto a come li posizionate di solito, con la palla bene al centro.

Fate mezzo movimento spostando il braccio che conduce indietro quasi parallelo al terreno.

Mantenete questa posizione per un paio di secondi, prendendo nota del caricamento dei polsi e del piegamento del braccio che segue.

Ora siete in una posizione di pre-impatto ideale, con il bastone che segue le mani. Da qui colpite verso il basso e attraversando, per finire con un finish basso e accorciato.

Questo esercizio vi insegnerà come comprimere la palla con la faccia del bastone square e lo shaft inclinato in avanti.

Perfeziona la rotazione

Quando non si gioca è il momento ideale per memorizzare come dovrebbe ruotare il corpo durante lo swing.

Con le mani sul lato delle cosce, mettetevi in una buona posizione di address con il busto inclinato in avanti. Immaginate di fare il backswing, lasciando che le vostre braccia si muovano su e giù per le gambe mentre ruotate (prima foto a destra), quindi fate finta di attraversare la palla finendo con il corpo rivolto verso l’obiettivo (seconda foto a destra).

Questo è l’aspetto e il feeling che avrete se farete bene perno, e la cosa più bella è che è un esercizio che potete eseguire ovunque. Se lo effettuerete spesso il vostro swing diventerà molto più efficiente e controllato.

 

Sincronizza lo swing

Questo esercizio aiuta a sincronizzare il movimento delle braccia con la rotazione del corpo. È anche un buono stretching isometrico da provare quando fate riscaldamento.

Prendete la posizione di address e agganciate il dorso della mano che segue (la destra per i destri) sotto quello della vostra mano guida.

Ora fate finta di fare il backswing, sentendovi come se il braccio che conduce rimanesse collegato alla parte superiore del corpo mentre il busto ruota.

Quindi fingete di fare il downswing, mantenendo questa connessione.

Ricordatevi questa sensazione quando andrete in campo, e sentirete di effettuare un movimento omogeneo e corretto.