EuroTour: Noren trionfa a Parigi

Di Ufficio Stampa FIG

Lo svedese prende il posto del connazionale
Kinhult e vince l’Open de France,
decimo successo nel circuito continentale.
Super rimonta di Bertasio, 16°

Per la classifica finale, clicca qui

QUARTO GIRO – Lo svedese Alex Noren ha vinto con 277 (73 72 65 67, -7) colpi, dopo un finale combattuto ed emozionante, l’HNA Open de France, terzo degli otto tornei delle Rolex Series dell’European Tour disputato a Le Golf National (par 71), nei pressi di Parigi, percorso che ospiterà la prossima Ryder Cup (28-30 settembre). Con una decisa rimonta ha ottenuto un bel 16° posto con 282 (76 68 72 66, -2) Nino Bertasio e ha chiuso al 56° Andrea Pavan con 291 (72 74 73 72, +7).

Noren, giunto in anticipo in club house dopo un 67 (-4), ha poi beneficiato degli errori in extremis dell’inglese Chris Wood e dello statunitense Julian Suri, secondi con 278 (-6) insieme allo scozzese Russell Knox in recupero. Svarioni decisivi nelle buche conclusive anche dello spagnolo Jon Rahm, quinto con 279 (-5) alla pari con l’inglese Matthew Southgate e con lo svedese Marcus Kinhult, leader nei due turni centrali, e dello statunitense Justin Thomas, numero due mondiale, e dell’iberico Sergio Garcia, ottavi con 280 (-4).

Alex Noren, numero 16 del world ranking prima della gara e rinvenuto dal 41° posto occupato nel secondo giro, passando per il settimo, ha siglato il decimo successo nel tour con cinque birdie e un bogey e ha ricevuto un assegno di 1.008.578 euro su un montepremi di 5.989.770 euro ($ 7.000.000). Nino Bertasio ha guadagnato 23 posizioni con otto birdie e tre bogey per il 66 (-5) e Andrea Pavan ha segnato cinque birdie e sei bogey per il 72 (+1).

Sono usciti al taglio Renato Paratore, 66° con 147 (77 70, +5), out per in colpo, Matteo Manassero, 72° con 148 (75 73, +6), Lorenzo Gagli, 103° con 151 (76 75, +9), ed Edoardo Molinari, 123° con 153 (74 79, +11).

TERZO GIRO – Lo svedese Marcus Kinhult ha mantenuto la leadership con 203 (71 65 67, -10) colpi nell’HNA Open de France, terzo degli otto tornei delle Rolex Series dell’European Tour con un montepremi di sette milioni di dollari, che si sta svolgendo a Le Golf National (par 71), nei pressi di Parigi, percorso che ospiterà la prossima Ryder Cup (28-30 settembre). Sono rimasti sostanzialmente stabili Nino Bertasio, 39° con 216 (76 68 72, +3), e Andrea Pavan, 54° con 219 (72 74 73, +6).

Kinhult nella corsa al titolo avrà temibilissimi avversari, che comunque è riuscito a contenere: l’inglese Chris Wood, secondo con 205 (-8), lo spagnolo Sergio Garcia, terzo con 206 (-7) e rinvenuto con un 64 (-7), l’altro iberico Jon Rahm, numero cinque mondiale, quarto con 207 (-6), gli statunitensi Justin Thomas, numero due, e Julian Suri, quinti con 209 (-4) e lo svedese Alex Noren, risalito dal 41° al settimo posto con 210 (-3), grazie a un 65 (-6), il quale è affiancato dal connazionale Alexander Bjork e dallo spagnolo Adrian Otaegui. Sono fuori gioco gli inglesi Matthew Fitzpatrick e Tyrrell Hatton, undicesimi con 212 (-1).

PARIS, FRANCE – JUNE 29: Marcus Kinhult of Sweden lines up his putt on the 14th green during Day Two of the HNA Open de France at Le Golf National on June 29, 2018 in Paris, France. (Photo by Tony Marshall/Getty Images)

Marcus Kinhult, 22enne di Fiskebackskil senza titoli in entrambi i tour continentali, si è ottimamente difeso con un 67 (-4) dovuto a sette birdie, di cui cinque di fila, a un bogey e a un doppio bogey. Nino Bertasio ha girato in 72 (+1) con cinque birdie e sei bogey e Andrea Pavan in 73 (+2) con tre birdie, un bogey e due doppi bogey. Sono usciti al taglio Renato Paratore, 66° con 147 (77 70, +5), out per in colpo, Matteo Manassero, 72° con 148 (75 73, +6), Lorenzo Gagli, 103° con 151 (76 75, +9), ed Edoardo Molinari, 123° con 153 (74 79, +11).

Il torneo su Sky – La giornata finale dell’HNA Open de France sarà teletrasmessa da Sky con collegamento domenica 1 luglio dalle ore 13,30 alle ore 18,30 (Sky Sport 3 HD).

SECONDO GIRO – Lo svedese Marcus Kinhult è il nuovo leader con 136 (71 65, -6) colpi nell’HNA Open de France, terzo degli otto tornei delle Rolex Series dell’European Tour con un montepremi di sette milioni di dollari, che si sta svolgendo a Le Golf National (par 71), nei pressi di Parigi, percorso che ospiterà la prossima Ryder Cup (28-30 settembre). Sono rimasti in gara Nino Bertasio, 30° con 144 (76 68, +2), e Andrea Pavan, 55° con 146 (72 74, +3), mentre sono usciti Renato Paratore, 66° con 147 (77 70, +5), out per in colpo, Matteo Manassero, 72° con 148 (75 73, +6), Lorenzo Gagli, 103° con 151 (76 75, +9), ed Edoardo Molinari, 123° con 153 (74 79, +11).

Kinhult precede l’inglese Chris Wood, secondo con 138 (-4), e si è portato al terzo posto con 139 (-3) lo spagnolo Jon Rahm, numero cinque mondiale, affiancato dal gallese Bradley Dredge, in vetta dopo un turno. È salito al quinto con 140 (-2) lo statunitense Justin Thomas, numero due del world ranking, che ha la compagnia del connazionale Julian Suri, dell’inglese Matthew Fitzpatrick e del francese Gregory Havret. Al nono con 141 (-1) l’inglese Tyrrell Hatton, al 16° con 142 (par) l’iberico Sergio Garcia e al 41° con 145 (+3) il nordirlandese Graeme McDowell e lo svedese Alex Noren. Fuori l’inglese Tommy Fleetwood, stesso punteggio di Paratore.

Il torneo su Sky – L’HNA Open de France viene teletrasmesso da Sky. Terza giornata: sabato 30 giugno, dalle ore 13,30 alle ore 18,30 (Sky Sport 2 HD).

PRIMO GIRO – Sul percorso de Le Golf National (par 71), nei pressi di Parigi, che ospiterà la prossima Ryder Cup, è iniziato l’HNA Open de France, terzo degli otto tornei delle Rolex Series dell’European Tour con un montepremi di sette milioni di dollari, dove è in vetta il gallese Bradley Dredge con 67 colpi (-4). Ha tenuto un buon passo Andrea Pavan (nella foto), 29° con 72 (+1), e sono più indietro Edoardo Molinari, 59° con 74 (+3), Matteo Manassero, 80° con 75 (+4), Nino Bertasio e Lorenzo Gagli, 93.i con 76 (+5), e Renato Paratore, 107° con 77 (+6).

Dredge, cinque birdie e un bogey nello score, ha un colpo di vantaggio sul nordirlandese Graeme McDowell e sull’inglese Andy Sullivan (68, -3). In quarta posizione con 69 (-2) il belga Thomas Pieters, il sudafricano Dean Burmester e lo svedese Robert Karlsson e in settima con 70 (-1) lo statunitense Justin Thomas, numero due mondiale, e lo spagnolo Jon Rahm, numero cinque, insieme ad altri sei concorrenti. Al 15° posto con 71 (par) l’inglese Matthew Fitzpatrick, al 29° come Pavan anche l’iberico Sergio Garcia, al 43° con 73 (+2) lo svedese Alex Noren, mentre gli inglesi Tommy Fleetwood e Tyrrell Hatton affiancano Molinari..

Il torneo su Sky – L’HNA Open de France viene teletrasmesso da Sky. Seconda giornata: venerdì 29 giugno, dalle ore 10,30 alle ore 18,30 (Sky Sport 2 HD).

© RIPRODUZIONE RISERVATA 01 luglio 2018
Tags
Ultimi articoli