LPGA: Lexi Thompson in volata

Di Fulvio Golob

A Incheon, in Corea del Sud, vittoria della giovane
statunitense, che supera di un soffio le avversarie.
Score da record nel quarto giro per la coreana Amy Yang

Nell’LPGA Tour, successo di Lexi Thompson, che riesce  ad avere la meglio su un gruppo compatto di avversarie e con un ultimo scatto nella domenica riesce a imporsi nel KEB Hana Bank Championship, a Incheon, in Corea del Sud. Per lei seconda vittoria dell’anno e sesta in carriera.

La ventenne statunitense ha chiuso con un tre under par (69) per superare la resistenza della taiwanese Yani Tseng, a lungo numero 1 del mondo, e della sudcoreana Sung Hyun Park, battute per un solo colpo sul percorso Ocean Course dello Sky 72 GC.

Nel giro finale la 20enne di Coral Springs (Florida) ha superato le due concorrenti che la precedevano in vetta dopo 54 buche, la coreana Sung Hyun Park, seconda con 274 (-14) alla pari con la taiwanese Yani Tseng, che sembra tornata ai livelli che la portarono sul tetto mondiale, e la neozelandese Lydia Ko, numero due del Rolex ranking, quarta con 275 (-13), insieme a Gerina Piller e alla coreana Amy Yang.

Al settimo posto con 276 (-12) la norvegese Suzann Pettesen e la cinese Shanshan Feng e al 15° con 280 (-8) la coreana Inbee Park, leader mondiale e mai in corsa per la vittoria. Media classifica per Jessica Korda, 36ª con 285 (-3), reduce dal successo della settimana precedente nel Sime Darby Malaysia, e bassa per Michelle Wie, 52ª con 289 (+1), e per Kyu Jung (detta Q) Baek, campionessa uscente, 59ª con 291 (+3). Alla Thompson sono andati 300.000 dollari su un montepremi di due milioni di dollari.

E poi c’è da segnalare una notizia che riguarda la quarta classificata, Amy Yang. La 26enne coreana nell’ultimo giro ha infatti infilato uno score di quelli che ricordano a lungo (qui sotto). Un fantastico 62 (10 sotto par), con una sequenza di ben nove birdie consecutivi sulla seconda parte del percorso.

Non era presente alcuna italiana.

Amy-Yang-Scorecard

© RIPRODUZIONE RISERVATA 18 ottobre 2015
Tags
Ultimi articoli