-->

Callaway lancia la nuova palla Chrome Soft

Di Fulvio Golob

Grande novità nel settore delle palline da golf: il celebre marchio americano presenta il primo modello che utilizza un materiale rivoluzionario, il grafene

Callaway, in coincidenza con la grande fiera del golf di Orlando, ha presentato le sue nuovissime palle Chrome Soft e Chrome Soft X, con interni Dual SoftFast™. Nella struttura di queste due inediti prodotti, per la prima volta la grande azienda californiana ha inserito uno strato di grafene, materiale dell’era spaziale, noto per essere il più sottile e resistente fra tutti quelli conosciuti. Il grafene è infatti 200 volte più forte dell’acciaio, ma abbastanza flessibile da poter essere curvato, attorcigliato, ripiegato e allungato senza rompersi. L’utilizzo del grafene rende perciò incredibilmente resistenti i nuclei delle Chrome Soft e Chrome Soft X, un fatto che si traduce in campo in eccezionali performance da tee a green.

In altri termini, il grafene è un materiale costituito da uno strato monoatomico di atomi di carbonio (avente cioè uno spessore equivalente alle dimensioni di un solo atomo). Ha la resistenza meccanica del diamante e la flessibilità della plastica.

È stato prodotto per la prima volta in laboratorio all’Università di Manchester, nel 2004, dagli scienziati russi Andre Geim e Konstantin Novoselov, che poi hanno ricevuto il Nobel nel 2010 per il loro prezioso lavoro. In un’inedita struttura, nano-particelle di graphene, sono state aggiunte al nucleo esterno di ogni Callaway Chrome Soft e Chrome Soft X.

In questo modo, gli esperti del settore ricerca e sviluppo di Callaway hanno potuto spingere molto più in là del consueto i limiti di compressione fra i nuclei interno ed esterno delle palle. Quello più morbido e interno ora può deformarsi di più se sottoposto a forze violente e così all’impatto con driver, legni da fairway e ferri lunghi elimina ogni effetto, traducendo la risposta della palla in velocità esplosiva e maggiore distanza.

Nei colpi corti, il nucleo esterno con grafene aiuta la palla a mantenere meglio la sua forma, generando spin elevati, perfetti per controllare meglio il volo e per bloccare la palla stessa. All’esterno, un nuovo e più morbido strato di uretano riesce ad agganciarsi meglio al nucleo con grafene, aiutando i ferri corti a generare gli effetti ideali attorno al green.

Le nuove Callaway Chrome Soft e Chrome Soft X saranno in vendita a partire dalla fine di febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 25 gennaio 2018
Tags
Ultimi articoli