EuropeanTour: compleanno con vittoria per Fleetwood

Di Fulvio Golob

Ad Abu Dhabi, il 26enne inglese ottiene il secondo successo
in un giorno speciale per lui. A un colpo Larrazabal
e Dustin Johnson. Manassero (39°) recupera 18 posizioni

 

 

 

 

Per la classifica finale, clicca qui

QUARTO GIRO – L’inglese Tommy Fleetwood (271 – 67 67 70 67, -17) ha vinto l’Abu Dhabi HSBC Championship (European Tour) disputato all’Abu Dhabi GC (par 72) di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, dove Matteo Manassero si è classificato 39° con 284 (73 67 73 71, -4), risalendo 18 posizioni nel turno conclusivo.

Fleetwood ha superato di misura lo spagnolo Pablo Larrazabal e lo statunitense Dustin Johnson (272, -16), numero 3 mondiale. Al quarto posto con 273 (-15) l’austriaco Bernd Wiesberger, il thailandese Kiradech Aphibarnrat e il tedesco Martin Kaymer, gli ultimi due al vertice per qualche buca, al settimo con 274 (-14) il sempre più convincente sudafricano Dean Burmester e all’ottavo con 275 (-13) lo svedese Henrik Stenson, numero 4 del world ranking, e l’inglese Lee Westwood. Nell’anonimato l’americano Rickie Fowler, campione uscente, 36° con 283 (-5).

Fleetwood ha festeggiato nel miglior modo il 26° compleanno (19 gennaio) con il secondo titolo giunto a distanza di oltre tre anni da primo. Decisivo il birdie sull’ultima buca con cui ha contrato quello di Larrazabal e l’eagle di Johnson evitando il playoff. Per Manassero 71 (-1) colpi con due birdie e un bogey. Sono usciti al taglio Renato Paratore, 74° con 143 (72 71, -1), out per un colpo, e Nino Bertasio, 115° con 148 (74 74, +4).  A Fleetwood un assegno di 421.139 euro su un montepremi di 2.550.000 euro

TERZO GIRO – Matteo Manassero gira uno sopra par (-3, 73 67 73) e perde una ventina di posizioni, dalla 38a alla 57a. Dopo essere partito molto bene (era – 3 alla buca 9), ha infilato una brutta sequenza con due doppi bogey e un bogey in cinque buche, dalla 10 alla 14. Lo scivolone è stato solo in parte limato dal birdie finale alla 18.

Guida la classifica l’inglese Tyrrell Hatton (-13, 67 68 68), in bella evidenza in questo avvio di stagione. Il britannico ha un colpo di vantaggio sul quintetto formato da Kaymer, Aphibarnrat, Larrazabal, Fleetwood e da uno straripante Dustin Johnson. Il numero 3 del mondo ha ingranato la quarta dopo un giro iniziale poco spumeggiante (-12, 72 68 64) e ha consegnato il miglior score di giornata, otto sotto par. Dodicesimo l’altro top player in gara, lo svedese Henrik Stenson (-10), e 37° Rickie Fowler (-5).

Il montepremi è di 2.550.000 euro con prima moneta di 421.139 euro.

SECONDO GIRO – Matteo Manassero con un giro in 67 (-5) colpi e il totale di 140 (73 67, -4) è salito dal 95° al 38° posto nell’Abu Dhabi HSBC Championship (European Tour) sul percorso dell’Abu Dhabi GC (par 72), ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti, dove sono usciti al taglio Renato Paratore, 74° con 143 (72 71, -1), out per un colpo, e Nino Bertasio, 115° con 148 (74 74, +4). Si è portato in vetta il tedesco Martin Kaymer con 132 (66 66, -12) tallonato dalla spagnolo Rafael Cabrera Bello (133, -11). Al terzo posto con 134 (-10) l’inglese Tommy Fleetwood, l’irlandese Paul Dunne e il thailandese Kiradech Aphibarnrat e al sesto con 135 (-9) lo svedese Henrik Stenson, numero 4 mondiale, leader dopo un turno e scivolato con un 71 (-1). Al 20° con 138 (-6) il connazionale Alex Noren, al 38° insieme a Manassero gli attesi statunitensi Dustin Johnson e Rickie Fowler e fuori gara l’inglese Danny Willett, 121° con 150 (+6). L’ottima prestazione di Manassero è stata sottolineata da cinque birdie senza bogey. Il montepremi è di 2.550.000 euro con prima moneta di 421.139 euro.

Diretta su Sky – L’Abu Dhabi HSBC Championship viene teletrasmesso in diretta da Sky. Terza giornata: sabato 21 gennaio dalle ore 9.30 alle ore 14 (Sky Sport 2 HD).

PRIMO GIRO – Renato Paratore, 75° con 72 (par) colpi, Matteo Manassero, 95° con 73 (+1), e Nino Bertasio, 111° con 74 (+2), sono in media/bassa classifica nell’Abu Dhabi HSBC Championship (European Tour) sul percorso dell’Abu Dhabi GC (par 72), ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti e quindi a rischio taglio, anche se con buone possibilità di poter recuperare, visti i distacchi non impossibili.

Subito al proscenio quattro dei favoriti: lo svedese Henrik Stenson, numero 4 mondiale, leader con 64 (-8), il tedesco Martin Kaymer e il thailandese Kiradech Aphibarnrat secondi con 66 (-6) insieme all’inglese Oliver Fisher e allo scozzese Marc Warren, e lo spagnolo Rafael Cabrera Bello, sesto con 67 (-5). In ritardo gli altri quattro concorrenti come Stenson tra i top 14 del world ranking: lo svedese Alex Noren, 52° con 71 (-1), gli statunitensi Rickie Fowler e Dustin Johnson, che affiancano Paratore, e l’inglese Danny Willett, alla pari con Bertasio.

Per Stenson otto birdie senza bogey, per Paratore tre birdie, un bogey e un doppio bogey, per Manassero un birdie e due bogey e per Bertasio due birdie, un bogey e un triplo bogey. Il montepremi è di 2.550.000 euro, con prima moneta di 421.139 euro.

Diretta su Sky – L’Abu Dhabi HSBC Championship viene teletrasmesso in diretta da Sky. Seconda giornata: venerdì 20 gennaio dalle ore 9.30 alle ore 14 (Sky Sport 2 HD).

PROLOGO – Renato Paratore, Nino Bertasio e Matteo Manassero saranno al via dell’Abu Dhabi HSBC Championship (19-22 gennaio), torneo dell’European Tour in programma all’Abu Dhabi GC di Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti. Field delle grandi occasioni con cinque giocatori tra i primi 14 del world ranking: gli statunitensi Dustin Johnson, numero 3, e Rickie Fowler (14), l’inglese Danny Willett (12) e gli svedesi Henrik Stenson (4) e Alex Noren (10). Sarebbero stati sei, ma Rory McIlroy, numero 2, è stato costretto al forfait per la frattura di una costola.

Matteo Manassero, al debutto stagionale, rientra dopo quasi due mesi di riposo e un finale di 2016 con la grande prova al Turkish Open. Anche Renato Paratore ha osservato un periodo di stop dopo il passaggio a vuoto ad Hong Kong e Nino Bertasio, tre gare con 67° posto a Hong Kong, è teso a riprendere il bel ritmo dell’anno passato. Il montepremi è di 2.550.000 euro con prima moneta di 421.139 euro.

Diretta su Sky – L’Abu Dhabi HSBC Championship sarà teletrasmesso in diretta da Sky. Prima giornata: giovedì 19 gennaio dalle 7.30 alle 9.30 e dalle 12 alle 14 (Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mix HD).

© RIPRODUZIONE RISERVATA 22 gennaio 2017
Tags
Ultimi articoli