-->

Steelhead XR Hybrid: compromesso vincente

Di Andrea Vercelli

Callaway lancia anche l’ibrido della sua nuova serie, un mix di potenza, tolleranza per un bastone dalla grande giocabilità in ogni situazione

La combinazione vincente per un ibrido è quella che prevede un bastone realizzato con una testa compatta, un sistema di pesi perimetrali e un basso centro di gravità, fattori che consentono un volo di palla facile e colpi potenti dall’erba. Il nuovo Steelhead XR Hybrid possiede tutte queste caratteristiche ma a un livello superiore alla media. Paragonato al XR Hybrid, la testa è più lunga dalla punta al tacco e più profonda dalla parte frontale a quella posteriore, con un basso centro di gravità posizionato nell’estremità. Tutti questi elementi consentono allo Steelhead XR Hybrid di essere molto più tollerante e facile in termini di volo della palla. La faccia è inoltre più ampia e presenta l’innovativa tecnologia Callaway Hyper Speed Face Cup che consente ai bordi della faccia stessa di flettersi e rilasciare maggior energia all’impatto con la palla, ottenendo una elevata velocità anche nei colpi non presi nel centro generando ugualmente distanze considerevoli.

Come nel caso dei ferri, anche l’ibrido Steelhead XR prende spunto da una rinnovato design della soletta del modello Steelhead X-14, celebre per la sua incredibile giocabilità e versatilità. Grazie all’aiuto dei giocatori di Tour e a un nuovo progetto gli ingegneri Callaway sono stati in grado di ridurre le frizioni tra la soletta e il terreno in modo drastico consentendo al nuovo ibrido colpi semplici e puliti da ogni tipo di lie.

In termini di performance, l’unione delle avanzate tecnologie del nuovo XR Steelhead con la sua forma consentono di avere in un bastone tutto quanto un golfista desidera: una eccezionale tolleranza, un volo di palla facile, alto e consistente, e un’incredibile versatilità e giocabilità da tutti i punti del percorso.
Prezzo consigliato: 299 euro cad.
Per maggiori informazioni: www.callawaygolf.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA 23 agosto 2016
Tags
Ultimi articoli