Era il crepuscolo al TPC River Highlands e ad assistere a quella che è stata la ventunesima vittoria sul PGA Tour di Dustin Johnson c’erano non più di un centinaio di persone.

Partito due colpi dietro al leader, Dustin Johnson ha chiuso la gara con lo score di 261 colpi (-19).

Tre i fattori che hanno contribuito alla vittoria di Dustin Johnson.

Todd ha lottato molto ma non è riuscito a fare un birdie marcando un 75, che lo ha fatto precipitare in 11ª posizione.

Streelman non è riuscito a fare birdie in nessuna delle ultime cinque buche ed a chiuso ad una lunghezza al secondo posto mentre Mackenzie Hughes ha prodotto troppo poco per contestare la vittoria a Johnson chiudendo al terzo posto.

Quinta posizione a tre colpi dal vincitore per Kevin Na mentre concludono al sesto posto Ryan Armour, Brendan Steele, Patton Kizzire, Scott Stallings e Bryson DeChambeau.

Recupera sette posizioni nel finale il nord irlandese Rory McIlroy che chiude la gara 11° assieme a Doc Redman, Patrick Cantlay, Si Woods Kim, Zach Johnson, Victor Hovland, Abraham Ancer, Sung-sul Non e Brendon Todd.