Con 274 colpi (-10) il sudafricano Christiaan Bezuidenhout sbanca l’Andalucia Valderrama Masters con sei colpi di vantaggio sugli avversari.

Secondi il francese Lorenzo Vera e gli spagnoli Quiros, Arnaus De la Riva e Rahm che non sono riusciti a mettere pressione all’australiano.

Sergio Garcia, padrone di casa, chiude al settimo posto a sette colpi dal leader, rimandando così il poker nel suo torneo.

Edoardo Molinari conclude il torneo al 26° posto in recupero, Nino Bertasio al 53°, Filippo Bergamaschi al 67° e Lorenzo Gagli al 69°.

Andrea Pavan, Renato Paratore e Guido Migliozzi non avevano superato il taglio alla fine della seconda giornata di gara.