Ryder: Molinari guida il team europeo

Di Fulvio Golob

L’azzurro è primo in entrambe le classifiche
che assegnano i posti per la squadra.
Mercoledì le quattro wild card di Bjorn

Con il Made In Denmark si sono conclusi i tornei validi per acquisire i punti per le due classifiche che hanno assegnato otto dei dodici posti nel team europeo che affronterà gli statunitensi nella prossima Ryder Cup (Francia, 28-30 settembre).

La ‘European Points’ ha qualificato Francesco Molinari, primo con largo margine che ha messo un punto fermo sulla sua partecipazione con le tre splendide vittorie stagionali, major compreso (Open Championship), e gli inglesi Justin Rose, Tyrrell Hatton e Tommy Fleetwood, mentre la ‘World Points’, dove il torinese sarebbe stato lo stesso al vertice, ha premiato lo spagnolo Jon Rahm, il nordirlandese Rory McIlroy, lo svedese Alex Noren e il danese Thorbjorn Olesen. Il daneseThomas Bjorn, capitano della selezione, annuncerà i nomi dei giocatori ai quali assegnerà le 4 wild card a sua disposizione mercoledì 5 settembre, alle ore 15 italiane, dagli studi di Sky Sport inglese.

Nella squadra americana, affidata a Jim Furyk, sono stati ammessi di diritto Brooks Koepka, Dustin Johnson, Justin Thomas, Patrick Reed, Bubba Watson, Jordan Spieth, Rickie Fowler e Webb Simpson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 02 settembre 2018
Tags
Ultimi articoli