Rory McIlroy lascia l’Europa

Di Fulvio Golob

Ennesimo brutto colpo per l’European Tour:
nel 2019, il numero 7 mondiale disputerà forse
solo due tornei nel Vecchio Continente

Anche Rory McIlroy ha deciso di lasciare quasi del tutto l’European Tour. Complice il matrimonio con l’americana Erica Stoll e l’ormai stabile residenza a Palm Beach Gardens, in Florida, il quattro volte vincitore di major ha dichiarato la sua intenzione di spostare la sua attività quasi tutta sul PGA Tour. Ma, forse, ancora più importante è la spinta economica di un circuito molto più ricco di quello del Vecchio Continente, che quest’anno ha addirittura portato a 15 milioni di dollari il premio per il vincitore della FedEx e aggiunto un bonus di ben dieci milioni nell’ultima gara prima delle finali, da dividere fra i top ten della classifica.

Ma la notizia forse ancora più inquietante per l’European Tour è che Rory non disputerà nemmeno l’Irish Open, che anche l’anno scorso era supportato dalla Rory Foundation. Nel suo calendario di eventi dovrebbero trovare posto solo l’Open Championship e, la settimana precedente, lo Scottish Open. L’anno successivo le sue comparse sull’European Tour dovrebbero tornare a quota quattro, ma solo per avere la partecipazione minima per disputare la Ryder 2020 negli Stati Uniti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 04 dicembre 2018
Tags
Ultimi articoli