PGA Tour: via alle Finals

Di Andrea Ronchi

Il Northern Trust segna il via dei PlayOffs
del tour americano. Difende il titolo Dustin Johnson
leader mondiale e del ranking. In campo Chicco Molinari

Il Northern Trust apre la serie delle quattro gare di PlayOffs del PGA Tour che portano all’assegnazione dei dieci milioni di dollari della FedEx Cup, al primo di una speciale classifica a punti, e che concludono anche la stagione 2017/2018 del circuito statunitense. All’evento, sul percorso del Ridgewood CC a Paramus nel New Jersey, sono stati ammessi i primi 125 classificati nella FedEx Cup, tra i quali Francesco Molinari che occupa l’ottavo posto. L’azzurro sarà tra i favoriti sia nei quattro tornei che nella corsa al jackpot, sostenuto da un ottimo stato di forma e dalle sue tre splendide vittorie stagionali, comprensive di un major (Open Championship).

Nel torneo difende il titolo Dustin Johnson (nella foto), numero uno mondiale e leader attuale della FedEx Cup, in un contesto che annovera quasi tutti i migliori giocatori al mondo compresi Justin Thomas, Brooks Koepka, Justin Rose, Bubba Watson, Jason Day e Webb Simpson, che seguono in graduatoria Johnson e che precedono Molinari.

E’ in buona posizione anche Tiger Woods (20°), che come al solito calamita l’attenzione della vigilia soprattutto dopo la grande prestazione e il secondo posto nel PGA Championship. Sono in alta classifica anche Patrick Reed (10°), Phil Mickelson (11°), Jon Rahm (13°) e Tommy Fleetwood (23°). Assenti Rickie Fowler (17°) e Rory McIlroy (21°). Il montepremi è di 9.000.000 di dollari.

Il regolamento – Nelle gare dei PlayOffs i concorrenti si ridurranno progressivamente. Alla prossima (Dell Technologies Championship, 31 agosto/3 settembre) saranno ammessi i primi cento della graduatoria, che si ridurranno a 70 nel BMW Championship (6-9 settembre). Infine saranno solo 30 i partecipanti al gran finale del Tour Championship (20-23 settembre).

Reset dei punti – Nei PlayOffs cambièrà l’assegnazione dei punti. Infatti i vincitori percepiranno 2.000 punti (1.200 al secondo, 760 al terzo e poi a scalare) contro 500/600 di massimo assegnati durante tutte le gare stagionali. Inoltre al termine del BMW Championship i punti saranno resettati e si partirà, per la volata finale, con lo stesso ordine di classifica, ma con punteggio diverso studiato appositamente per consentire a buona parte dei contendenti di puntare al titolo. Il primo riceverà 2.000 punti e a scendere 1.800, 1.520, 1.296 e 1.280 fino ai 115 del 30°. I primi cinque avranno il vantaggio di acquisire comunque i 10 milioni di dollari se vinceranno il Tour Championship, mentre per tutti gli altri, anche in caso di successo, non sarà matematico imporsi nella FedEx Cup.

Il torneo su Sky – Il Northern Trust va in onda in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky, canale Sky Sport Golf HD, con collegamenti ai seguenti orari: giovedì 23 agosto e venerdì 24, dalle ore 21 alle ore 24; sabato 25, dalle ore 19 alle ore 24; domenica 26, dalle ore 18 alle ore 24. Commento di Nicola Pomponi, Massimo Scarpa e e di Donato Di Ponziano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 23 agosto 2018
Tags
Ultimi articoli