In campo
ricordando Celia

Di Andrea Vercelli

Europa e Stati Uniti indosseranno
a Parigi una coccarda gialla
in memoria della golfista spagnola Barquin

Mancano ormai pochissime ore alla 42esima edizione della Ryder Cup, la prima in terra francese, al via venerdì 28 settembre a Le Golf National alle porte di Parigi. Nella giornata di lunedì sono giunte in Francia le due squadre; l’Europa di Thomas Bjørn è stata subito sottoposta alle foto di rito. Per la sfida di Parigi i giocatori, in accordo con Bjorn, hanno deciso di onorare con un nastro giallo la giovane golfista spagnola Celia Barquin Arozamena, tragicamente assassinata su un campo da golf in Iowa la scorsa settimana.
Il team europeo ha contattato Miriam Barquín, madre di Celia, per esprimerle il sostegno e l’affetto di tutti i componenti della squadra di fronte a questa immane tragedia. Miriam si è detta “Orgogliosa e onorata” per il gesto di Bjørn e dei suoi ragazzi, che è stato subito seguito anche da Jim Furyk per la squadra americana.
“La grande famiglia del golf non poteva non rendere omaggio a Celia, uccisa mentre faceva ciò che amava di più, giocare. È qualcosa che ha colpito tutti nel profondo“.
I nastri gialli saranno indossati dai giocatori di Europa e Stati Uniti per tutta la settimana, mentre le mogli e le fidanzate dei giocatori porteranno in omaggio a Celia rose gialle durante la cerimonia di inaugurazione di giovedì 27 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 25 settembre 2018
Tags
Ultimi articoli