EuroTour: Gagli 20° nel torneo vinto da Rai

Di ufficio Stampa Fig

Primo successo per il 23enne inglese
di origini indiane. In classifica anche
Edoardo Molinari (57°) e Bertasio (62°)

L’inglese Aaron Rai ha conquistato il primo titolo nell’European Tour imponendosi con 263 (65 61 68 69, -17) colpi nell’Honma Hong Kong Open, evento inaugurale della stagione 2019 disputato sul percorso dell’Hong Kong GC (par 70), a Fanling. Buona prova di Lorenzo Gagli, 20° con 275 (72 67 66 70, -5), e più indietro Edoardo Molinari, 57° con 279 (71 69 70 69, -1), e Nino Bertasio, 62° con 280 (73 67 69 71, par).

Rai, 23enne inglese di Wolverhampton fino ad ora con tre titoli sul Challenge Tour, ha concluso la sua corsa di testa con parziale di 69 (-1, quattro birdie, tre bogey) mantenendo un colpo di margine sul connazionale Matthew Fitzpatrick (264, -16). Ben distanziati al terzo posto con 269 (-11) il francese Victor Perez e l’australiano Jason Scrivener, al quinto con 270 (-10) lo scozzese David Drysdale, e al sesto con 271 (-9) gli spagnoli Sergio Garcia e Rafa Cabrera Bello e l’indiano Shubhankar Sharma. Ha ceduto nel finale, come già accaduto in precedenti occasioni, l’inglese Tommy Fleetwood, da secondo a 14° con 273 (-7), e in panne lo statunitense Patrick Reed, 45° con 278 (-2).

Lorenzo Gagli, che ha tenuto un bel passo nei giri centrali, ha chiuso con quattro birdie, due bogey e un doppio bogey per il 70 del par. Per Edoardo Molinari 69 (-1) colpi con due birdie e un bogey e per Nino Bertasio 71 (+1) con quattro birdie, tre bogey e un doppio bogey. Ad Aaron Rai è andato un assegno di 292.343 euro su un montepremi di 1.750.000 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 26 novembre 2018
Tags
Ultimi articoli