A Las Vegas Phil vince il duello con Tiger

Di Fulvio Golob

A Michelson va il bottino
di  nove milioni messi in palio
per il matchplay contro Woods

Phil Mickelson ha battuto Tiger Woods nel “The Match”, che si è svolto allo Shadow Creek Golf Course di Las Vegas in Nevada.Il lunghissimo matchplay si è concluso sotto i riflettori accesi per l’oscurità solo alla quarta buca di spareggio, la 22ª giocata dai due fuoriclasse, mettendo a segno un putt di un paio di metri. La buca era in realtà un cortissimo par 3 di un’ottantina di metri, ricavato sulla 18, che poteva essere illuminato interamente. Al 48enne mancino di San Diego (California) sono andati il premio di nove milioni di dollari, parte del quale verrà devoluto in beneficenza, e una cintura di diamanti, che però aveva qualche problema. La sua lunghezza infatti era perfetta per il girovita di Tiger, ma non c’è stato verso per Phil di riuscire a indossarla…

Per problemi tecnici, la trasmissione del match, che costava 19,95 dollari, è finita tutta on line gratuitamente su Bleacher Report e quindi il pool di società di trasmissioni organizzatrici (Comcast, AT&T con DirectTV, DISH, Sling TV, Cox Communications e Charter Spectrum) si è visto costretto a rifondere la cifra a chi aveva sottoscritto la visione dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 26 novembre 2018
Tags
Ultimi articoli