Con lo score di 145 colpi (-1) Giulia Molinaro scivola dalla 35ª alla 60ª posizioni alla fine del secondo giro dell’ISPS Handa Women’s Australian Open.

Giulia, che non aveva superato il taglio in entrambe le precedenti gare della stagione 2020, ottiene di giocare la fase finale del torneo.

Leader con 136 colpi (-10) l’inglese Jodi Ewart Shadoff raggiunta in classifica dalla coreana Inbee Park.

Il due di testa ha un colpo di vantaggio sulla statunitense Hollis e due su Ayean Cho e Marina Alex.

Sono al sesto posto a tre colpi dalla vetta per la francese Boutier e la svedese Sagstrom, mentre in ottava posizione a quattro lunghezze ben 12 giocatrici.

Nelly Korda che qui difende il titolo è scivolata in ventiquattresima posizione con sei colpi da recuperare.