Si chiude il secondo round del D+D Real Slovakia Challenge che vede in vetta con 113 colpi (-11) l’olandese Darius Van Driel.

Sono due i colpi di vantaggio del leader sugli inseguitori il tedesco Von Dellingshausen e gli spagnoli Cantero Gutierrez e Fernandez.

Francesco Laporta, il migliore degli azzurri dopo 36 buche, è al 10° posto a 4 colpi dalla vetta.

Sul percorso del Penati Golf Resort di Senica in 29ª posizione Lorenzo Scalise con 140 colpi (-4).

Escono al taglio fissato a meno 2 Andrea Saracino, Jacopo Vecchi Fossa, Michele Cea e Carlo Casalegno.