I playoff della FedExCup iniziano all’ombra della Statua della Libertà con solo 125 giocatori ora ufficialmente ammessi a vincerla.

Con i playoff che passano da quattro a tre eventi il NORTHERN TRUST è una tappa fondamentale per la corsa verso East Lake.

Dal 7 al 11 in campo Tiger Woods al suo primo evento da quando ha mancato il taglio all’Open Championship in Irlanda del Nord.

A contendersi i 2.000 punti in palio anche Brooks Koepka, Rory McIlroy e Matt Kuchar che vedremo giocare in team.

In campo anche il nostro Francesco Molinari che giocherà assieme al coreano Im, e allo statunitense Palmer.

Tra i team da seguire c’è quello composto da Dustin Johnson, Webb Simpson e lo spagnolo Rahm.

Francesco Molinari è 25° con 1054 punti, mentre Tiger Woods è 28° con 1003.

Leader della classifica e grande favorito Brooks Koepka con 2.887 seguito da Rory McIlroy, Matt Kuchar, Xander Schauffele e da Gary Woodland.

Sono circa 1.200 punti di ritardo per Dustin Johnson, numero due mondiale, e oltre 1.400 per Jon Rahm.

Solo i primi 70 saranno ammessi alla partenza al Medinah per il BMW Championship, il che significa che 55 giocatori saranno esclusi al taglio.

Nella bolla nomi importanti come Sergio Garcia, Jordan Spieth, Bubba Watson e Tyrrell Hatton.