Nella terza giornata di gara del Travelers Championship lo statunitense Brendon Todd passa al comando con lo score di 192 colpi (-18).

Colpendo 12 dei 14 fairway e 16 dei 18 green, sono 18 le posizioni recuperate da Dustin Johnson che si è porta al secondo posto a due soli colpi dal leader.

Sul percorso del TPC River Highlands terza posizione per Kevin Streelman che di colpi da recuperare ne ha tre ed ha un margine di una lunghezza sul canadese Mackenzie Hughes.

Salgono al quinto posto con 197 colpi (-13) Bryson DeChambeau e Kevin Na mentre il leader della seconda giornata Phil Mickelson scende in settima posizione raggiunto da Scott Stallings, Seung-Yul Noh, Patton Kizzire e Abraham Ancer.

Il nord irlandese Rory McIlroy perde 14 posizioni e chiude il terzo turno al 18° posto con otto colpi da recuperare al leader, mentre sono 18 quelli persi da Xander Schauffele che chiude 22° a meno 9.

McIlroy che ha colpito solo otto fairway e 11 green dichiarando a fine gara di essere troppo indietro e con troppe persone davanti per pensare ad un recupero nella quarta giornata.