Golf e Sci insieme sul podio

Di Redazione

La Falconeri Golf Cup ha fatto tappa a Courmayeur lo scorso 22 luglio dove non sono mancati in campo anche alcuni grandi nomi dello sci azzurro

La Falconeri Golf Cup, otto tappe di golf in cui il binomio tra l’estetica e la qualità tipico del brand si percepisce a ogni passo lungo il campo, ha fatto una lunga sosta sulle montagne italiane. Niente di strano, in fondo: da anni Falconeri vanta un legame speciale con il mondo bianco dello sci, essendo main sponsor della Fisi.
Dunque, due sono stati gli appuntamenti da non perdere, quelli che a luglio si sono declinati dolcemente tra l’altopiano veneto di Asiago, dove sorge il gioiello omonimo del golf, e gli storici green valdostani di Courmayer. Lo stile minimale e versatile degli allestimenti del torneo, che ricordano da vicino l’essenza dei look Falconeri, ha deliziato i palati ben abituati dei golfisti presenti nelle gare, la cui formula, 4 palle la migliore, resta quella più coinvolgente e divertente tra le tante in circolazione.
Ma non solo: il 22 luglio, data dell’appuntamento a Courmayer, a incrociare i bastoni con gli swingatori accorsi per la Falconeri Golf Cup, c’erano anche cinque nomi importanti dello sci azzurro. Uno su tutti, quello della grande Federica Brignone, accompagnata per l’occasione da Henri Battilani, Irene Curtoni, Davide Simoncelli e Guglielmo Bosca.
In fondo, si tratta di un segnale sincero e gentile per sottolineare e ringraziare da parte del mondo Fisi il continuo appoggio di Falconeri allo sci azzurro: il brand, che dal 2009 fa parte del gruppo Calzedonia, ha infatti già rinnovato la sponsorizzazione con la Federazione degli Sport Invernali per le stagioni 2018/2019 e 2019/2020. Ma non solo i grandissimi dello sci sono nel mirino del marchio veneto: Falconeri promuove e sostiene infatti la disciplina alpina anche tra i giovani. Falconeri Ski Team è infatti il collettore di bambini e ragazzi che si avvicinano allo sci e che porta avanti un importante percorso a livello agonistico, seppur sempre con un occhio ludico e divertente.
Tornando al golf e al circuito amatoriale, l’impegno sul verde del green italiano da parte di Falconeri, testimonia ancora una volta come il brand veneto, famoso per i suoi filati naturali, trovi proprio nella natura la sua massima fonte di ispirazione. La sintonia con l’ambiente ne fa un marchio sano ed elegante, celebrativo di paesaggi meravigliosi, della libertà di movimento e della semplicità della materia. Passione, impegno, attenzione al dettaglio, una continua ricerca dell’eccellenza e del risultato: questi sono i valori che legano il brand Falconeri al golf e allo sci. I suoi capi hanno uno stile minimale e versatile sempre attento ai dettagli moda, in cui il binomio estetica e qualità diventa un unico imperativo. Capi per chi cerca il massimo comfort e vuole sentirsi sempre a proprio agio, sia al lavoro che nel tempo libero.

Cliccate sul link di seguito per ogni informazione relativa alla Falconeri Golf Cup 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA 25 luglio 2018
Tags
Ultimi articoli