Un vivace sole di fine estate temperato dalla brezza marina ha accompagnato gli ospiti lungo le 18 buche del percorso. Accoglienza al top con omaggi ricercati, cortesia e attenzione per i dettagli hanno reso la giornata unica.
Un applauso a “Mimmina” e alla sua ristorazione  dell’eccellenza dove tra panzerotti, parmigiana di melanzane, polpette e orechiette alla crudaiola ha deliziato il palato di tutti gli ospiti. Splendide le condizioni del manto erboso.
E dove la campagna pugliese incontra il blu del mare non si può che vivere una magica giornata!