-->

Un nuovo gioiello targato San Domenico

Di redazione

Nei dintorni di Ostuni apre ad agosto la Masseria Le Carrube, quarta perla che circonda il celebre campo pugliese di Savelletri

Masseria Le Carrube è l’ultima nata dall’amore della famiglia Melpignano per la propria terra d’origine.

Una nuova avventura che ha alla base la filosofia che accomuna tutte le strutture del gruppo: far in modo che l’unico impegno dell’ospite sia la ricerca del benessere fisico e mentale.

La caratteristica imbiancatura a calce, tipica della città bianca di Ostuni da cui la Masseria Le Carrube dista solo 6 chilometri, il classico tetto a coppi e la struttura in pietra sono un perfetto esempio di costruzione pugliese a carattere collinare, il cui biancore abbagliante viene esaltato dal contrasto con il verde della macchia mediterranea e del bosco di carrubi che le fa da cornice.

Un luogo incantato, dove non arrivano i rumori assordanti del nostro tempo, la vista dal mare dall’alto, quasi ad invito per un tuffo in volo. I tramonti mozzafiato, si possono godere nel silenzio, con in sottofondo il solo rumore del proprio respiro.

Come tutti gli ospiti delle strutture “San Domenico Hotels”, anche chi soggiorna alle Carrube potrà usufruire con delle tariffe agevolate dei servizi Spa Talasso terapia della Masseria San Domenico, del Golf e delle tre spiagge della stessa proprietà.

La Masseria le Carrube grazie all’ampio giardino mediterraneo e le tre sale interne è location ideale per eventi di qualsiasi genere: il locale più caratteristico è il frantoio con tradizionale macina in pietra, allestiti con la consueta maestria, diventano spazi ideali per ospitare matrimoni da favola.

Anche la ristrutturazione dell’ovile nella corte interna, crea un nuovo spazio intorno alle due piscine riscaldate.

La Masseria Le Carrube metterà a disposizione da agosto 2015 anche le sue 19 stanze di cui 7 suite, arredate con raffinata semplicità e con tutti i confort a cui l’ospite contemporaneo è abituato, in un connubio tra tradizione e tecnologia.

Al Ristorante Le Carrube si potrà vivere l’esperienza Slow a km 0 assaporando la natura del Salento a tavola con cucina vegetariana e vegana.

L’attenta selezione di ingredienti stagionali di qualità provenienti dai terreni circostanti, fanno si che la proposta gastronomica rispettosa della tradizione, ma interpretata in chiave moderna sia al contempo gustosa ed etica con attenzione particolare alle intolleranze alimentari e alla celiachia.

Il ristorante sarà aperto tutte le sere e la domenica a pranzo per il brunch con ampio buffet dove servirsi a volontà.

L’eleganza e le atmosfere dell’alto Salento, la cucina biologica vegetariana e vegana fanno della Masseria Le Carrube luogo ideale per momenti di pura “Joie de Vivre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 18 giugno 2015
Tags
Ultimi articoli