-->

Alla scoperta del Pauma Valley Country Club

Di Alex Filippi

Cosa hanno in comune una riserva indiana, un ranch dove ha vissuto John Wayne, un esclusivo Country Club, una serie televisiva sponsorizzata dalla Shell con protagonisti Jack Nicklaus, Arnold Palmer e Gary Player, ed un luogo soprannominato lo Shangri-La della California?

Tutto questo è Pauma Valley Country Club, un campo privato ed esclusivo situato in unalocation tanto remota quanto pittoresca all’interno della riserva indiana della tribù dei Pauma, nella Contea di San Diego.
Raggiungere Pauma Valley è un viaggio nel passato. Entrando nella riserva indiana è facile immaginare la California di inizio secolo. Bianchi steccati di legno che delimitano le proprietà, ranch con bisonti che pascolano e piantagioni di arance ed avocado: è la magica atmosfera del vecchio West che si percepisce nella “valle dei Pauma”, un luogo di pace e relax che dalla fine degli anni 50 iniziò ad attrarre star di Hollywood e ricchi uomini di affari.
E tra gli investitori ci fu chi volle creare un campo da golf straordinario, unico e riservatissimo. Venne incaricato del progetto uno dei più famosi architetti dell’epoca.
Il campo è un capolavoro disegnato da Robert Trent Jones Sr. nel 1959 in collaborazione con Ted Robinson e si trova all’interno di una delle più esclusive comunità della California. E’ in questo progetto che Robert Trent Jones sviluppò la filosofia “ogni buca deve essere per il giocatore un difficile par e un facile bogey”. Il risultato è un meraviglioso percorso, difficile ma piacevole, inserito in un ambiente unico e curatissimo, immerso nel verde con più di 100 bunker a difesa  delle zone di atterraggio dei tee shot e dei difficili e veloci green. 6.300 metri di golf in 18 buche con differenti caratteristiche, mai noiose e mai da sottovalutare. E proprio per queste particolarità, simili a quelle dei campi che ospitano i tornei del PGA Tour, non è difficile vedere praticare su questi fairway e green Phil Mickelson o altri pro californiani.
L’elegante clubhouse, offre una vista mozzafiato sulle montagne circostanti e sul campo, mentre, nascoste tra la vegetazione, cottages e ville meravigliose circondano il percorso. E una villa in particolare, usata negli ’60 come clubhouse temporanea e oggi visibile dal tee della buca 14, e nella foto più in basso, fu la ranch house di John Wayne!
Fantastico!!
E ancora più sbalorditivo è il piccolo aeroporto privato presente all’interno della proprietà dotato di una pista asfaltata di 900 metri. Con un golf cart solo 5 minuti separano gli hangar dalla clubhouse. Un servizio che permette ai soci, che arrivano da ogni angolo degli Stati Uniti e del Canada, di poter passare dalla poltrona di un jet al tee della buca uno in pochissimo tempo.

Pauma Valley Country Club è davvero un campo speciale, un Club dove tradizione e storia sono valori fondamentali che vengono onorati e rispettati da più di 50 anni. Un angolo della California capace di trasmettere sensazioni nuove e uniche anche ai frequentatori abituali. Un ringraziamento particolare a Terry, la Direttrice del Club, che mi ha fatto da guida nello splendido “mondo segreto” di Pauma Valley.

Pauma Valley Country Club,
Pauma Valley, Ca.
USA

Info:

Par 71

7077 Yds
Slope 134
Rating 74.6

Progetto:
Robert Trent Jones Sr. (1959)

Web:
www.paumavalleycc.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA 01 maggio 2015
Tags
Ultimi articoli