-->

Fare affitti brevi in tutta sicurezza, con Sweetguest si può

Di Andrea Ronchi

Sweetguest, startup specializzata nella gestione degli affitti brevi continua a crescere e lo fa in modo responsabile, aggiungendo un servizio molto importante: la gestione delle pratiche burocratiche per conto del proprietario

Sono ormai più di 400 gli immobili gestiti da Sweetguest tra Milano, Firenze, Roma, Torino, Venezia, il Salento e la Liguria. Una crescita concreta e costante che si porta dietro anche nuove necessità a cui rispondere per offrire un servizio sempre più completo.

Per questo Sweetguest, dopo la partnership stretta direttamente con Airbnb Italia, ha puntato sulla gestione della burocrazia connessa agli affitti brevi al fine di semplificare il processo di messa in regola dei proprietari che scelgono di affidarsi a Sweetguest per la gestione dei propri immobili.

La normativa in tema di affitti brevi infatti non è univoca in tutta Italia poiché ci sono differenze a livello regionale che rendono diversa la pratica di messa in regola di questa tipologia di locazione.

Per chi sceglie Sweetguest anche questo non è più un problema, oltre ai servizi di massimizzazione degli affitti, all’accoglienza, al servizio di pulizia, lavanderia e allo shooting fotografico si aggiunge la gestione degli adempimenti burocratici.
Il servizio comprende quindi, in relazione alle specifiche differenze delle normative regionali:

– la registrazione degli immobili come Casa Vacanza (CAV)
– la comunicazione degli ospiti alla questura ad ogni checkin – la comunicazione e il pagamento delle tasse di soggiorno
– la comunicazione dei flussi turistici alle autorità

Tutte queste attività sono richieste e il mancato rispetto può portare a sanzioni salate, per questo è bene affidarsi a un partner professionale come Sweetguest qualora non si abbia il tempo per fare tutto da soli.

Per scoprire il potenziale della propria casa e tutti i servizi Sweetguest basta richiedere una valutazione gratuita a questo link:


o visita www.sweetguest.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA 08 novembre 2017
Tags
Ultimi articoli