Giri migliori in vista

Di Andrea Ronchi

Anche l’occhiale da sole diventa high-tech
con Maui Jim che, grazie alle nuove lenti
PolarizedPlus2, elimina i riflessi

Dai driver regolabili alle palline con chip interno, forse nessun altro sport utilizza strumenti high-tech come il golf. Nell’infinita ricerca del tiro perfetto, i golfisti farebbero qualsiasi cosa per migliorare il proprio gioco.

Uno degli strumenti che di recente si vedono sempre più nelle sacche da golf sono proprio gli occhiali da sole high-tech. Grazie a lenti ad avanzata tecnologia e montature ultraleggere, gli odierni occhiali da sole non sono più solo un accessorio di moda da sfoggiare sul campo. Possono anche essere un preziosissimo strumento per i golfisti.

Maui Jim®, produttore leader di occhiali da sole, monta le sue lenti brevettate PolarizedPlus2® su ogni paio di occhiali da sole che produce. Diversamente da come accadeva con la polarizzazione di vecchia concezione, che poteva impedire ad alcuni golfisti di leggere correttamente il green, le PolarizedPlus2 eliminano il 99,9% di quel fastidioso riflesso.

E a differenza di altri occhiali da sole specificatamente (per così dire) studiati per il golf, le lenti Maui Jim potenziano la luce naturale anziché semplicemente attenuare o filtrare le frequenze luminose. Questo aiuta a potenziare, ad esempio, i toni più scuri del verde, permettendo al golfista di leggere più accuratamente il green (e mettere a segno più putt).

Anche la chiarezza è un elemento cruciale per i golfisti. Un fattore da considerare nella chiarezza ottica è il valore di ABBE di una lente, un numero che misura la quantità di aberrazioni cromatiche viste attraverso la lente. Maggiore è il valore di ABBE, maggiore è la trasparenza della lente. Le lenti in vetro solitamente hanno valori di ABBE che rientrano nei 50. Le lenti in policarbonato offrono un valore di ABBE che si aggira attorno ai 30. Il materiale più avanzato, diverso dal vetro, che Maui Jim utilizza per realizzare le sue lenti, MauiBrilliant®, ha un valore di ABBE pari a 56, con un terzo però del peso del tradizionale vetro.

Come si traduce tutto questo in termini di vantaggi per i golfisti? Nessuna distorsione. Nessun problema di percezione della profondità. Solo una visuale estremamente migliorata su ogni fairway e green.

Inoltre, eliminando il riflesso, gli occhiali da sole Maui Jim riducono la necessità di strizzare continuamente gli occhi e l’affaticamento della vista, permettendo ai golfisti di rimanere concentrati fino alla fine del giro. E grazie ai materiali delle montature leggerissimi e resistenti come il beta-titanio, gli occhiali da sole Maui Jim offrono il massimo del comfort e della durata.

Infine, in un momento come quello presente in cui chi svolge attività all’aperto pone massima attenzione al problema del cancro della pelle, possiamo dire che tutti gli occhiali da sole Maui Jim offrono una protezione totale dai raggi UVA e UVB, schermando i vostri occhi dagli effetti nocivi del sole. Dopotutto, lo strumento più importante nell’arsenale di un golfista è anche quello più insostituibile: la vista.

Se siete alla ricerca di una marcia in più sul campo, pensate alla possibilità di aggiungere un paio di occhiali high-tech come quelli di Maui Jim nella vostra sacca. I colori, la chiarezza e la nitidezza che sono in grado di offrirvi potrebbero guidarvi verso il successo nel prossimo giro di golf.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 10 aprile 2017
Tags
Ultimi articoli