-->

Castell’Arquato: sotto una buona stella

Di Golf Club Castell'Arquato A.S.D

2016

Visto che la formula augurale è “Buona fine e miglior principio”, il 2016 sembra quindi essere destinato a nascere sotto una buona stella.

Il desiderio di rendere il percorso sempre migliore qualitativamente e la voglia di “fare circolo”, non solo golfisticamente, non mancano, tutt’altro, e sono le basi per la crescita graduale e continua del Golf di Castell’Arquato.

Le gare confermate per la stagione a venire:

  • Campionato Nazionale Golf Disabili – domenica 08/05
  • Gara giovanile valida per il Seminatore d’Oro 2016 – giovedì 23/06
  • Torna l’AGIS con la Louisiana dei Ghiottoni – giovedì 07/07

I presupposti per una stagione 2016 con la S maiuscola ci sono tutti, ora resta solo da fare il “count down” perché cominci.

 

Un 2015 di cui non ci si può lamentare per il Golf Club Castell’Arquato, a partire dal “lato” presenza: ottima l’affluenza alle gare nell’arco di tutta la stagione, complice anche il clima estremamente favorevole soprattutto rapportato “all’umido” 2014 e la qualità del percorso stesso che con grande impegno dello staff è stato sempre in condizioni ottimali.

Soddisfazioni anche sul “versante” Attività giovanile: un Club dei Giovani la cui formula ormai consolidata, ha permesso ottimi risultati agonistici a livello Regionale per tanti dei piccoli atleti, con inserimenti nel Ranking Regionale, l’ottenimento di 7 Brevetti maschili, 3 femminili e la partecipazione al prestigioso Trofeo Giovanile Pallavicino per la Squadra Agonistica Femminile.

89 le gare in calendario in questa stagione 2015, con alcuni appuntamenti andati letteralmente “sold out” grazie alla loro presenza ormai storica nel calendario gare Arquatese (l’intramontabile Coppa Colla Pellicce, il sempre coinvolgente Trofeo Deny’s srl e la Coppa Virginio Battanta – President Cup su tutti), ed altre “new entry” che hanno riscosso il favore del pubblico, sia per questioni affettive (impossibile non menzionare il Memorial Mauro Saiani ed il Memorial Angelo Luigi Baltieri) sia, in altri casi, per l’appeal creato dai nomi dei tanti sponsor, locali e non.

Una realtà, quella del Golf Club Castell’Arquato, ben inserita anche nell’ambito socioeconomico della Provincia. Ne sono testimonianza le collaborazioni con realtà economiche e produttive della zona, nate negli anni e consolidatesi col passare del tempo, e che hanno portato le aziende interessate a scegliere sempre più spesso il Circolo di Cortina come vetrina, sponsorizzando gare e come location per l’organizzazione di eventi di rappresentanza.

Affascinante location per eventi di qualsiasi tipo, affacciata sul percorso, una cucina sempre apprezzata ed in continua evoluzione, ed uno staff qualificato ed attento alle esigenze di ognuno; tra i punti di forza del Circolo non si può infine dimenticare il Ristorante “La Nona Buca”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 10 marzo 2016
Tags
Ultimi articoli