|  Annunci  |  Blog  |  Sondaggi  |  Tee Time  |  Contatti  |  Meteo  | 

Bookmark and Share
I colori della vacanza
Veronica Grimaldi
()
 
Con più di 2000 specie vegetali, la Corsica vi abbaglierà di colori e vi incanterà con uno dei più spettacolri campi da golf del mondo, lo Sperone.

Con più di 2000 specie vegetali, la Corsica vi abbaglierà di colori. Immaginate che, da solo, il Parco regionale naturale della Corsica si estende su più di un terzo dell’isola. Cinque riserve naturali proteggono una fauna e una flora uniche. Le isole Cerbicale, santuario di cormorani capelluti, le isole Lavezzi, dove sono state repertoriate 68 specie di pesci, le isole Finocchiarola, Scandola, prima riserva di Francia sia terrestre che marina, e lo stagno di Biguglia, in cui nidificano 127 specie di uccelli acquatici. Acque cristalline, immense spiagge di sabbia fine, piccole calette deserte e scogliere selvagge popolate di aquile di mare: la Corsica offre una diversità di paesaggi marini unica nel Mediterraneo. Lungo più di mille chilometri di coste, è un susseguirsi di luoghi meravigliosi dove è magnifico bagnarsi, pescare, tuffarsi o semplicemente passeggiare. Anche nel pieno dell’estate, non è difficile scovare una piccola caletta tranquilla dove vi sentirete nello spirito di Robinson Crusoe. E la temperatura dell’acqua vi stupirà per la sua mitezza. In ottobre, si può ancora fare il bagno in un mare a 20°!
Se amate la montagna, adorerete la Corsica. è l’isola più montagnosa di tutto il Mediterraneo, con più di cento vette che superano i 2000 metri; ovunque, paesaggi grandiosi in una natura incontaminata. La montagna è il cuore della Corsica, la cornice nella quale si sono conservate le sue tradizioni e la sua identità. In questa natura generosa, l’acqua viva è ovunque. Fonti termali, cascate spettacolari, piscine naturali, fiumi pescosi, laghi di montagna, la Corsica è un vero e proprio castello d’acqua dove amerete ritemprarvi.
La singolarità dell’isola, tutto ciò che la rende unica nel Mediterraneo, dipende anche dal suo patrimonio. Ovunque vi porteranno i vostri passi, vi sarà una cappella, un ponte, una torre, una curiosità da scoprire. Ricca di monumenti, la Corsica lo è anche di cultura, artigianato e tradizioni vive, tra le quali la gastronomia ha un posto importante. È anche un’isola dove si sa far festa. Ogni paese, e ve ne sono più di 300, festeggia ogni anno il suo santo patrono.
Rivolta verso la costa toscana, Bastia ha il fascino delle antiche città mediterranee con le sue viuzze fiancheggiate dalle alte case la cui eleganza discreta viene ravvivata da persiane colorate. Fondata nel 1378 dai genovesi che ne fecero la capitale dell’isola, il suo nome deriva da una bastiglia che la domina. Dopo un giro al vecchio porto, partite a piedi da rue Napoléon per scoprire i commerci e i bei negozi della città. Altre meraviglie, più spirituali, le chiese di cui la città si è riempita nel XVII e XVIII secolo. Saint-Jean-Baptiste, la più grande della Corsica, ma anche l’Oratorio di Saint-Roch, la chiesa Sainte-Marie o la cappella Sainte-Croix vi abbaglieranno con le loro sontuose decorazioni barocche. Se siete tentati da un bagno, le spiagge sono alle porte della città. Calette di ciotoli a nord, sabbia al sud con, in particolare, la meravigliosa spiaggia di Marana che costeggia la riserva ornitologica dello stagno di Biguglia. Bastia vi apre la porta del Nebio e di Saint-Florent sulla costa Ovest. All’altezza del golfo che porta lo stesso nome, questo piccolo porto di pescatori è oggi un luogo alla moda.
Andate a zonzo nella città vecchia, scoprite la cittadella, monumento inevitabile dell’epoca genovese, e fate un salto fino alla bella chiesa romana di Santa-Maria Assunta, prima di prendere l’aperitivo sulla Place des Portes. Saint-Florent è il punto di partenza del sentiero del litorale che costeggia la costa delle Agriates, totalmente protetta per 40 chilometri dal Conservatoire du littoral (Conservatorio del litorale). è uno straordinario universo di colline pietrose coperte dalla macchia e spezzate da torrenti. Dominato dal vento e dal sole, dove le uniche tracce di vita umana sono i pagliaghji (pagliai) che ospitavano i pastori e i loro animali. Qui a Saint Florent – Haute Corse potrete trovare il “Demeure Loredana”, un ottimo hotel 4 stelle lusso con fantastiche suite e piscina a sfioro con vista mare da paradiso terrestre. Mentre tutte le prelibatezze della Corsica, i migliori vini e delle eccellenti marmellate dalle mille varietà potrete trovarle al “Demaine Orsini” a Rochebelle-Pietralba, di proprietà di Tony Orsini.
Il Golf de Spérone si trova a soli 4 km a sud-est di Bonifacio. Sperone è un’eccezionale spiaggia incontaminata con sabbia perlata e acque cristalline, raggiungibile a piedi con una passeggiata di soli 15 minuti. Il sentiero è disegnato tra le rocce e il bagnasciuga, attraverso il quale si arriva in breve dalla spiaggia di Piantarella alla caletta del Piccolo Sperone, è proprio sotto al prato verde del golf club, la cui sabbia fine addossata alle dune è considerata la più bianca di tutta la Corsica. Piantarella si trova vicino al rinomato golf club “Le Domaine de Sperone”, dai perfetti e surreali green sul mare, disegnati da Robert Trent Jones.
Sia la Plage du Petit Spérone che quella du Grand Spérone sono proprietà privata del club. Lo spettacolare golf è a 18 buche e dista solo 10 minuti dal molo di Piantarella che si può raggiungere facilmente in battello. Pointe de Spérone è famosa per il suo campo da golf che attira celebrità da tutta Europa. Il percorso è bellissimo, un tappeto verde sulla scogliera a picco sul mare. L’azzurro intenso del mare, infatti, contrasta con il colore del campo e la Plage du Grand Spérone ha una vista davvero sensazionale, da mozzare il fiato. Un altro hotel di lusso degno di nota è “A Piattatella”, Chemin St. Francois, a Monticello.
Per raggiungere la Corsica niente di meglio che i traghetti della Corsica Ferries, dove troverete qualità, frequenza, comodità e promozioni trasparenti come il mare. Potrete organizzare la vostra vacanza in Corsica, cercando il porto che preferite, l’orario più comodo e le promozioni più interessanti. Una nuova tariffa promozionale pensata per voi, vi permetterà di organizzare le vostre vacanze con tranquillità: si tratta di una tariffa modificabile e rimborsabile, senza penale, che potrete fare entro sette giorni dalla vostra prenotazione. Disponibile su numerose traversate per la Corsica: con partenza da Piombino, Livorno, Savona, Nizza e Tolone per la Corsica.

Golf & Turismo - agosto/settembre 2011

Commenti (0) | Tags: Corsica | Bastia | Cavallo | Sperone |
 
 
Cerca nel sito











Una vittoria da leggenda. Dopo due mostri sacri come Jack Nicklaus e Tiger Woods, Rory McIlroy diventa il terzo giocatore a vincere tre differenti major a 25 anni con la conquista del suo primo Open Championship. Una giornata da incorniciare quella di ieri, ma il momento più toccante è stato al termine dell'ultimo putt imbucato alla 18 sotto gli applausi scroscianti del pubblico. Rory si gira e la prima persona che abbraccia è la mamma Rosie. Ecco l'ennesima dimostrazione che non è importante quanta fama, soldi e successo si abbiano perché, in fondo, la mamma è sempre la mamma!
Una vittoria da leggenda. Dopo due mostri sacri come Jack Nicklaus e Tiger Woods, Rory McIlroy diventa il terzo giocatore a vincere tre differenti major a 25 anni con la conquista del suo primo Open Championship. Una giornata da incorniciare quella di ieri, ma il momento più toccante è stato al termine dell'ultimo putt imbucato alla 18 sotto gli applausi scroscianti del pubblico. Rory si gira e la prima persona che abbraccia è la mamma Rosie. Ecco l'ennesima dimostrazione che non è importante quanta fama, soldi e successo si abbiano perché, in fondo, la mamma è sempre la mamma!