-->

WGC Matchplay: Francesco Molinari fra i 64 in gara

Di Fulvio Golob

I migliori del mondo a San Francisco, per il grande testa a testa che quest’anno ha cambiato data, luogo e formula

Ci sarà Francesco Francesco Molinari fra i 64 migliori del mondo a San Francisco. Il nostro campione occupa proprio l’ultimo posto disponibile, ma l’importante era senz’altro vederlo di nuovo all’opera in una grandissima gara. Da mercoledì 29 aprile a domenica 3 maggio, i top player prenderanno parte all’appassionante match play che fa parte dei World Golf Championship, circuito di quattro supertornei tre dei quali si disputano negli Stati Uniti e il quarto, l’ultimo, in Cina.

Tutto rivoluzionato per l’appuntamento con il WGC Cadillac Match Play. Innanzitutto il luogo: dopo numerose edizioni disputate in Arizona, trasferimento per il grande circo del golf in California, nella splendida San Francisco. Sede prescelta quella del TPC Harding Park, campo che si annuncia spettacolare e ricco di spunti tecnici interessanti. Modificata anche la data, che si è spostata di un paio di mesi, a cavallo fra aprile e maggio.

E infine è cambiata pure la formula, che nei primi tre giorni prevede un classico giro di campo da 18 buche prima di entrare nel vivo del match play. I 64 giocatori vengono divisi in 16 partite da quattro in base alla classifica mondiale e al termine dei giri di mercoledì, giovedì e venerdì i migliori di ogni flight passeranno il turno. Sabato si disputeranno così i match play per gli ottavi e i quarti, domenica quelli per semifinali e finali. L’interessante modifica alla formula consente di vedere in gara tutti i 64 giocatori almeno fino a venerdì pomeriggio, un sicuro vantaggio per lo spettacolo visto che spesso, nelle precedenti edizioni, alcuni grandi protagonisti erano stati eliminati fin dal primo turno.

Qui sotto, ecco l’elenco dei 64 giocatori in gara. All’ultimo momento ha dato forfait Phil Mickelson, ma tutti gli altri migliori del mondo saranno al via (mancherà Tiger Woods, per la sua attuale classifica mondiale).

  1. Rory McIlroy, Irlanda del Nord
  2. Jordan Spieth, USA
  3. Henrik Stenson, Sweden
  4. Bubba Watson, USA
  5. Jim Furyk, USA
  6. Justin Rose, Inghilterra
  7. Jason Day, Australia
  8. Dustin Johnson, USA
  9. Adam Scott, Australia
  10. Sergio Garcia, Spagna
  11. Jimmy Walker, USA
  12. J.B. Holmes, USA
  13. Rickie Fowler, USA
  14. Matt Kuchar, USA
  15. Patrick Reed, USA
  16. Hideki Matsuyama, Giappone
  17. Martin Kaymer, Germania
  18. Billy Horschel, USA
  19. Brooks Koepka, USA
  20. Kevin Na, USA
  21. Victor Dubuisson, Francia
  22. Ryan Palmer, USA
  23. Bill Haas, USA
  24. Zach Johnson, USA
  25. Chris Kirk, USA
  26. Lee Westwood, Inghilterra
  27. Ian Poulter, Inghilterra
  28. Ryan Moore, USA
  29. Louis Oosthuizen, S. Africa
  30. Jamie Donaldson, Galles
  31. Hunter Mahan, USA
  32. Graeme McDowell, Irlanda del Nord
  33. Keegan Bradley, USA
  34. Anirban Lahiri,  India
  35. Brandt Snedeker, USA
  36. Paul Casey, Inghilterra
  37. Charl Schwartzel, S. Africa
  38. Branden Grace, S. Africa
  39. Bernd Wiesberger, Austria
  40. Matt Every, USA
  41. Stephen Gallacher, Scozia
  42. Brendon Todd, USA
  43. Joost Luiten, NED
  44. Thongchai Jaidee, Thailandia
  45. Russell Henley, USA
  46. Webb Simpson, USA
  47. Shane Lowry, Irlanda
  48. Danny Willett, Inghilterra
  49. Charley Hoffman, USA
  50. Gary Woodland, USA
  51. Marc Warren, Scozia
  52. Alexander Levy, Francia
  53. Jason Dufner, USA
  54. Tommy Fleetwood, Inghilterra
  55. Harris English, USA
  56. Marc Leishman, Australia
  57. Andy Sullivan, Inghilterra
  58. Matt Jones, Australia
  59. George Coetzee, S. Africa
  60. John Senden, Australia
  61. Ben Martin, USA
  62. Mikko Ilonen, Finlandia
  63. Miguel A Jimenez, Spagna
  64. Francesco Molinari, Italia
© RIPRODUZIONE RISERVATA 27 aprile 2015
Tags
Ultimi articoli