-->

Volvo China Open:
vola Bertasio

Di Redazione

Dopo il primo giro l’azzurro con 65 è secondo a un solo colpo
dal leader, il cinese Daxing Jin. Andrea Pavan ottavo con 68.

Grande inizio di torneo al Topwin Golf & Country Club per Nino Bertasio che con un giro impeccabile in 65 si è collocato al secondo posto in compagnia dell’inglese Matt Wallace alle spalle del leader Daxing Jin. L’azzurro ha messo insieme tre birdie sulle prime nove (2, 6 e 8) girando in 33, e ben quattro sulle seconde (10, 11, 13 e 14) per uno score senza bogey che lo ha subito lanciato verso le parti alte della classifica generale. Bene anche Andrea Pavan, reduce dall’ottimo terzo posto nel Tropee Hassan II in Marocco, ottavo con 68 in compagnia di un nutrito gruppo di giocatori. Il campione uscente, il francese Alexander Levy, è 18° con 69, mentre sono più indietro gli altri quattro azzurri impegnati nel torneo: Edoardo Molinari e Matteo Manassero con 72 sono 74esimi, Renato Paratore con 74 è 110°. Male il miglior giocatore in campo in base al World Ranking, il thailandese Kiradesh Aphibarnrat, solo 97° con 73, mentre il fenomeno cinese Haotong Li, numero 44 delle classifiche mondiali, è 34° con 70. Al torneo prendono parte 12 giocatori tra i primi Top 100 del World Ranking. Da notare la buca in uno realizzata dal giapponese Hideto Tanihara alla 16 con un ferro 8 da 180 metri, che gli ha permesso di portarsi a casa la vettura in palio, una Volvo XC90.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 26 aprile 2018
Tags
Ultimi articoli