-->

LPGA: grandissima Giulia Molinaro

Di Fulvio Golob

Magnifico ottavo posto nella gara dell’Arkansas,
vinta dalla numero 1 del mondo, Lydia Ko

Per la classifica finale, clicca qui

Splendida prestazione di Giulia Molinaro nel Walmart Arkansas Championship, che si è svolto a Rogers. La giovane golfista veneta ha segnato tre giri sotto il par (-11, 66 65 70) ed è riuscita a confermarsi fra le prime dieci in tutte e tre le giornate del torneo. Nelle prime due aveva addirittura segnato 12 birdie e un solo bogey, che le avevano permesso di chiudere le prime 36 buche a sole tre lunghezze dalla numero uno del mondo, la neozelandese Lydia Ko, e dalla americana Morgan Pressel, che conducevano la gara.

Giulia era partita benissimo anche il terzo giorno (tre birdie nelle prime cinque buche), con una piccola frenata alla 6. Nel resto del suo score altri due birdie e un bogey, cui si è purtroppo aggiunto il doppio bogey della 12. Senza questo 6 su un par 4, avrebbe addirittura condiviso il secondo posto (-14) con Morgan Pressel e la taiwanese Candie Kung. Per Giulia, primo top ten sull’LPGA Tour e quindi grandi speranze per i prossimi appuntamenti nel più importante circuito mondiale femminile.

Anche in Arkansas, imprendibile Lydia Ko (-17, 66 62 68), autrice del miglior risultato del torneo nel corso del secondo giro. Per la 19enne fuoriclasse neozelandese 13° successo nell’LPGA Tour (cinque le sue vittorie nel LET), uscito da un terzo giro in cui ha staccato tutte le avversarie di almeno tre colpi, concedendosi il lusso di una chiusura con bogey all’ultima buca. L’altra azzurra in gara, Giulia Sergas, non aveva superato il taglio dopo le prime 36 buche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 27 giugno 2016
Tags
Ultimi articoli