-->

Tricolori ragazzi/e titoli a De Col e Torre

Di Andrea Ronchi

Nel torneo maschile il giovane di Royal Park
ha superato Campigli nel finale. Al comando
dal 2° giro al termine la golfista di La Margherita

Pier Francesco De Col (Royal Park I Roveri) e Federica Torre (La Margherita) hanno vinto i Campionati Nazionali Ragazzi e Ragazze/Trofeo Silvio Marazza.

Nel torneo maschile, sul percorso del Modena Golf & Country Club (par 72), a Formigine (MO), De Col ha concluso con 288 colpi (74 73 70 71, par) sorpassando nel giro finale Massimiliano Campigli (Torino), secondo con 289 (+1), che aveva un margine di cinque colpi svaniti con un 77 (+5). In terza posizione con 290 (+2) Gregorio Alibrandi (Olgiata), protagonista delle prime due frazioni, in quarta con 291 (+3)  Ludovico Addabbo (Castelgandolfo), in quinta con 292 (+4) Davide Longhini (Asiago), Lorenzo Bergamaschi (Monticello), Edoardo Giletta (Biella) e Riccardo Leo (Royal Park I Roveri) e in nona con 293 (+5)  Jacopo Albertoni (Marco Simone).

Pier Francesco De Col, sedicenne torinese, è al primo titolo tricolore individuale. Nel 2015 ha vinto il Rovere d’Oro e il Trofeo Gianluca e nel 2014 è terminato secondo nel Campionato Nazionale Pulcini.

Nella gara femminile, sul tracciato Golf del Ducato (par 72), di Sala Baganza (PR), Federica Torre ha preso il comando nel secondo giro e lo ha mantenuto con molta autorità nei due turni finali, disputati come nel maschile nella stessa giornata, concludendo con 283 colpi (73 68 72 70, -5). Al secondo posto con 285 (-3) Clara Manzalini (Ambrosiano), al terzo con 287 (-1) Arianna Scaletti (Croara), campionessa uscente, al quarto con 288 (par) Caterina Don (La Margherita), al quinto con 289 (+1) Sharon Rossini (Olgiata), al sesto con 290 (+2) Alessandra Fanali (Marco Simone) e al settimo con 292 (+4) Maeve Rossi (Ambrosiano).

Federica Torre, 17 anni, ha conseguito il quarto successo in un campionato italiano dopo il titolo Cadette nel 2014 e i due Baby (2010-2011). Nel 2013 si è imposta nel Trofeo Raffaele Cacciapuoti e nel 2015 nel Trofeo del Tigullio e nel Campionato Individuale Piemontese.

SECONDO GIRO: Gregorio Alibrandi (Olgiata) ha mantenuto la leadership con 141 colpi (69 72, -3) nel Campionato Nazionale Ragazzi/Trofeo Silvio Marazza sul percorso del Modena Golf & Country Club (par 72), a Formigine (MO), mentre nel torneo femminile al Golf del Ducato (par 72), di Sala Baganza (PR), è salita in vetta con lo stesso score di 141 (73 68, -3) Federica Torre (La Margherita).

Alibrandi inizierà i due giri finali, che avranno luogo entrambi nella terza e ultima giornata, con un vantaggio di due colpi su Massimiliano Campigli (143, -1), del CG Torino, e di tre su Ludovico Addabbo (144, par) di Castelgandolfo. Seguono con 146 (+2) Dylan De Prosperis (Parco di Roma) e Riccardo Leo (Royal Park I Roveri) e con 147 (+3) Tommaso Zorzetto (Montecchia), Lorenzo Bergamaschi (Monticello), Edoardo Giletta (Biella) e Pier Francesco De Col (Royal Park I Roveri). E’ risalito Andrea Romano (Olgiata) decimo con 148 (+4) insieme al compagno di club Filippo Celli, a Giovanni Manzoni (Verona), a Davide Longhini (Asiago) e a Gregorio De Leo (Biella). Non ha superato il taglio, che ha lasciato in gara 43 dei 132 concorrenti alla partenza, il campione uscente Adalberto Montini (Verona), 68° con 158 (+14).

Nella gara femminile scatto imperioso di Federica Torre che con un ottimo 68 (-4), miglior punteggio del turno, ha preso il comando lasciando a tre colpi cinque agguerrite concorrenti (144, par), tutte tra le favorite della vigilia: Arianna Scaletti (Croara), campionessa uscente, Amber Lee Svendsen (Castelgandolfo), Maeve Rossi (Ambrosiano), Caterina Don (La Margherita) e Alessandra Fanali (Marco Simone), leader dopo un giro insieme a Cristina Parietti (Monticello), scivolata al 17° posto con 151 (+7). Al settimo con 145 (+1) Clara Manzalini (Ambrosiano) e Sharon Rossini (Olgiata) e al nono con 147 (+3) Sara Berselli (Verbania) e Maria Vittoria Corbi (Castelgandolfo) anche loro in corsa per il titolo. Il taglio ha promosso 40 delle 92 ragazze che hanno preso il via.

PRIMO GIRO: Gregorio Alibrandi (Olgiata) è al comando con 69 (-3) colpi nel Campionato Nazionale Ragazzi/Trofeo Silvio Marazza iniziato sul percorso del Modena Golf & Country Club (par 72), a Formigine (MO). Nel torneo femminile al Golf del Ducato (par 72), di Sala Baganza (PR), guidano la graduatoria con 71 colpi Alessandra Fanali (Marco Simone), nella foto, e Cristina Parietti(Monticello).

Gregorio Alibrandi è seguito a un colpo dal Gregorio De Leo Biella) e sono al terzo posto con 71 (-1) Andrea D’Agostino (Marco Simone), Paolo Bregalanti (Gardagolf) ed Edoardo Giletta (Biella). Al sesto con 72 (par) Lorenzo Bergamaschi (Monticello) e al settimo con 73 (+1) un nutrito gruppo che comprende Davide Longhini (Asiago), Dylan De Prosperis (Parco d Roma), Tommaso Zorzetto (Montecchia), Massimiliano Campigli (Torino), Giovanni Manzoni (Verona), Tommaso Orsi (Molinetto), Ruggero Brandoli (Monteveglio), Federico Regaldo (Le Fronde) e Riccardo Leo (Royal Park I Roveri). Giornata difficilissima per il campione uscente Adalberto Montini(Verona), 71° con 79 (+7), e probabilmente già fuori gioco nella corsa al titolo.

Nel torneo femminile la pioggia battente ha costretto a sospensioni del gioco e la giornata è stata lunghissima, tanto che il giro si è concluso al limite della visibilità andando anche contro le previsioni, perché si pensava a una interruzione con conclusione al mattino seguente. Alessandra Fanali e Cristina Parietti sono praticamente braccate da sette concorrenti con 72 (par): Arianna Scaletti (Croara), campionessa uscente, Maeve Rossi (Ambrosiano), Benedetta Moresco (Padova), Caterina Don (La Margherita), Cecilia Durante (Torino), Maria Vittoria Corbi (Castelgandolfo) e Sara Berselli (Verbania). Seguono in decima posizione con 73 (+1) Clara Manzalini (Ambrosiano), Chiara Canciani (Tolcinasco), Sharon Rossini (Olgiata), Federica Torre (La Margherita) e Francesca Santoni (Verona).

Stessa formula per entrambe le gare che si svolgono sulla distanza di 72 buche. Dopo le prime 36 il taglio promuoverà ai due turni conclusivi, che si effettueranno nella terza giornata, i primi 40 in classificati e i pari merito al 40° posto. Complessivamente sono scesi in campo 132 ragazzi e 92 ragazze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 09 giugno 2016
Tags
Ultimi articoli