-->

Tiger prove di Masters

Di Andrea Ronchi

A tre settimane dal primo major dell’anno
l’ex dominatore del golf mondiale ha testato
il campo e la sua forma, e che risultati!

È vero, si tratta di un giro di prova e nulla più ma già i tifosi di Tiger Woods sognano. Il Fenomeno si è recato in Georgia ad Augusta e ha provato il campo. Non che gli sia sconosciuto, quello che ha voluto testare sono le sensazioni e le distanze che può raggiungere con il nuovo swing.

Ha concluso il giro in 66 colpi prendendo 14 green in regulation, salvando tre par e incappando in un bogey, alla buca 13. «Ho voluto riassaporare la sensazione di percorrere questi fairway e provare i green, anche se manca ancora tanto al via del torneo – ha detto al termine del giro – Ci sono molti ragazzi che sono lunghissimi ma ad Augusta conta molto dove piazzare il primo colpo per aver un buon angolo d’attacco alle bandiere e la lunghezza spesso passa in secondo piano».

Chi lo ha visto giocare ha detto che sembrava il Tiger dei tempi d’oro. Certo, il clima della gara sarà completamente di verso ma se il fisico non lo tradirà ci sarà anche lui tra i protagonisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 15 marzo 2016
Tags
Ultimi articoli