-->

Tiger: niente Genesis Open e Honda Classic

Di Andrea Vercelli

L’ex numero uno rinuncia a giocare i prossimi due eventi
del PGA Tour. “I medici mi hanno consigliato
di non giocare e continuare i trattamenti alla schiena”

Tiger Woods cambia programmi ancora una volta. Dopo il ritiro al termine del primo giro nell’Omega Dubai Desert Classic per spasmi alla schiena, l’ex numero uno del golf mondiale ha comunicato oggi che non prenderà parte ai due tornei che aveva programmato, il Genesis Open al Riviera Country Club di Los Angeles, settimana prossima, e il successivo Honda Classic, al PGA National di Palm Beach, in Florida, a venti minuti dalla sua residenza di Jupiter.

“I miei dottori mi hanno sconsigliato di giocare le prossime due settimane – ha dichiarato – e di continuare i trattamenti specifici alla schiena lasciandola al momento a riposo. Non è certo quello che mi aspettavo e sono piuttosto contrariato di dover rinunciare al Genesis Open, torneo in cui è coinvolta anche la mia fondazione, e all’Honda Classic, il mio torneo di casa. Non posso che ringraziare Genesis per il loro appoggio e sono convinto che sarà comunque una settimana magnifica.”
Tiger Woods è atteso comunque a Los Angeles per assistere al torneo. Difficile fare per ora ipotesi sul suo rientro dopo l’Honda Classic, tutto verrà valutato di nuovo tra un paio di settimane nella speranza che le cure a cui si è sottoposto abbiano eliminato definitivamente i problemi alla schiena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 10 febbraio 2017
Tags
Ultimi articoli