-->

Rolex, con il Masters dal 1999

Di Fulvio Golob

Da oltre 15 anni il celebre marchio svizzero accompagna il primo major della stagione, che in campo è al polso di molti dei più titolati protagonisti 

Con l’arrivo all’Augusta National dei più importanti giocatori di golf del mondo per prendere parte al Masters numero 79, Rolex ripropone il suo fondamentale ruolo di partner internazionale dell’evento. Oltre a supportare il torneo dal 1999, Rolex propone un gruppo di fuoriclasse da tempo suoi testimonial, ai quali si sono aggiunti alcuni nuovi e giovani talenti mondiali. Fra questi gli americani Jordan Spieth (nella foto), Brooks Koepka e Rickie Fowler o l’australiano Jason Day. Spieth, dopo aver ottenuto nel 2009 il premio del Rolex Junior Player of The Year, nella scorsa edizione del Masters, poco più che esordiente, è finito secondo. Fra i grandi nomi del golf legati a Rolex, basterà inoltre ricordare molti vincitori del major d’apertura, come Tom Watson, Fred Couples, Bernhard Langer, José Maria Olazabal, Tiger Woods, Phil Mickelson, Trevor Immelmann, Adam Scott e Martin Kaymer. Per chiudere, da molti anni ormai Rolex è accanto a Gary Player, Jack Nicklaus e Arnold Palmer, primo testimonial Rolex fin dall’ormai lontano 1967. Per i “big three”, nell’armadio un intero guardaroba con ben 13 giacche verdi conquistate sull’Augusta National.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 09 aprile 2015
Tags
Ultimi articoli