Quattro miti al lavoro

Di Fulvio Golob

Nicklaus, Palmer, Player e Trevino
progettano insieme un campo
da golf che entrerà nella storia…

La foto che vedete qui sopra entrerà nella storia del golf. Con badile in mano, i primi due a sinistra sono Arnold Palmer e Gary Player, a destra Jack Nicklaus e Lee Trevino (al centro Jim Justice II, personaggio chiave della nostra storia, di cui però parleremo dopo). I quattro miti del golf mondiale hanno simbolicamente vangato la terra per dare il via alla realizzazione di un super percorso che porterà le loro quattro firme congiunte. Fra loro, 180 vittorie sul PGA Tour, 40 successi nei major, centinaia di campi disegnati e adesso uno straordinario progetto in comune, inedito per il golf mondiale.

Venerdì scorso con questa semplice ma storica cerimonia sono partiti i lavori per il nuovo percorso, inserito nel celeberrimo Greenbrier Sporting Club (West Virginia). Sarà lungo ben 8.042 yards e si affaccerà sull’Oakhurst Links, nove buche storico (1884) e fra i primi ad essere realizzati negli Stati Uniti.

Ed ora veniamo a Jim Justice II, thycoon del carbone e dell’agricoltura, oltre che appassionatissimo golfista. Con una fortuna stimata da Forbes in un miliardo e 700 milioni di dollari, Justice è l’uomo più ricco del suo Stato, per il quale ha da poco dichiarato di volersi candidare per la carica di Governatore. Nel 2009 ha acquistato il circolo di Greenbrier, in stato quasi fallimentare, e lo ha riportato agli splendori di un tempo con una serie di rilevanti investimenti.

Il percorso firmato dalle quattro leggende, che Justice spera possa ospitare in futuro un’edizione dello U.S. Open, dovrebbe aprire nell’autunno del 2016. Accanto al campo un’imponente clubhouse dotata di tutti i servizi, messi a disposizione anche di altre attività quali la pesca, il trekking, la bicicletta e lo sci. Con questi interventi, Justice ha dichiarato che il nuovo Greenbrier punta ad essere “il migliore sporting club del mondo”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA 20 ottobre 2015
Tags
Ultimi articoli