PGA Tour: bis di Thomas

Di Andrea Ronchi

Lo statunitense conferma il titolo conquistato
lo scorso anno al TPC Kuala Lumpur in Malesia.
Gara valida per PGA e Asian Tour

Lo statunitense Justin Thomas (265 – 64 66 71 64, -23), campione uscente, ha concesso il bis nel CIMB Classic, torneo in combinata tra PGA Tour e Asian Tour svoltosi al TPC Kuala Lumpur (par 72) nella capitale della Malesia. Ha battuto largamente il giapponese Hideki Matsuyama (268, -20), Derek Fathauer e l’indiano Anirban Lahiri (269, -19), leader dopo tre turni. In quinta posizione con 271 (-17) l’australiano Marc Leishman e in sesta con 272 (-16) Keegan Bradley.

Buona prestazione dello spagnolo Rafael Cabrera Bello, decimo con 275 (-13) insieme all’australiano Adam Scott, e mai in partita l’altro iberico Sergio Garcia, 17° con 276 (-12), e l’inglese Paul Casey, 21° con 277 (-11). Ha deluso Patrick Reed, 51° con 284 (-4), che dopo la grande prestazione in Ryder Cup era un po’ la ‘stella’ del torneo.

Anirban Lahiri aveva quattro colpi di vantaggio sul tee di partenza, ma li ha persi tutti insieme alla buca 3 (par 5) dove ha segnato un “9”. Nel prosieguo un eagle, tre birdie e un bogey per un 72 (par), che ha dato via libera a Justin Thomas (nella foto). Il 23enne di Louisville (Kentucky) con otto birdie per un ottimo 64 (-8), ha portato a due i titoli nel palmares ed ha aggiunto sul suo conto in banca 1.260.000 dollari (su un montepremi di 7.000.000 di dollari).

© RIPRODUZIONE RISERVATA 22 ottobre 2016
Tags
Ultimi articoli