-->

PGA: prima per Rahm, Molinari 14°

Di Fulvio Golob

Il 22enne basco vince a Torrey Pines, dopo essere
salito due volte sul podio nella stagione dell’esordio.
Seconda convincente prestazione di Francesco

 

Per il tabellone in tempo reale, clicca qui

QUARTO GIRO – Lo spagnolo Jon Rahm ha vinto con 275 colpi (72 69 69 65, -13) il Farmers Insurance Open (PGA Tour) svoltosi sui due tracciati (South e North Course, par 72) del Torrey Pines GC a San Diego in California, dove Francesco Molinari, 14° con 281 (71 70 69 71, -7), ha offerto la seconda consecutiva convincente prestazione dopo il 12° posto nel CareerBuilder Challenge della scorsa settimana. Rahm, 21enne di Barrika, ha ottenuto il primo titolo sul circuito nel 17° torneo disputato, rimontando dal 13° posto con un 65 (-7) e lasciando a tre colpi Charles Howell III e il taiwanese Cheng Tsung Pan (268, -10). In quarta posizione con 279 (-9) Keegan Bradley, risalito dalla 24ª, Tony Finau, Pat Perez, Patrick Rodgers e l’inglese Justin Rose, oro olimpico, in nona con 280 (-8) Brandt Snedeker, campione uscente, mentre Phil Mickelson ha affiancato Molinari,

Jon Rahm ha iniziato il giro finale con un bogey, ma ha recuperato con due birdie prima del giro di boa, poi ha cambiato marcia e ha avuto partita vinta con due eagle e due birdie. Il titolo gli ha fruttato 1.206.000 dollari su un montepremi di 6.700.000 dollari, un posto nel field del Masters ad aprile e gli ha permesso di entrare tra i top 50 del World ranking (46°)

Francesco Molinari, 13° dopo 54 buche, ha avuto un avvio lento e ha perso un colpo sulle prime nove buche (un birdie, due bogey), ma, come aveva fatto anche nella terza frazione, ha recuperato nel rientro con due birdie (71, -1). E’ uscito al taglio Tiger Woods, 111° con 148 (76 72, +4), alla seconda gara dopo il lungo stop per infortunio.

TERZO GIRO – Francesco Molinari, da 21° a 13° con 210 colpi (71 70 69, -6), è salito ancora  nel Farmers Insurance Open (PGA Tour) e nel giro finale avrà la possibilità di battersi per il titolo essendo a tre soli colpi dai due nuovi leader con 207 (-9), Patrick Rodgers (68 72 67) e Brandt Snedeker (68 69 70), campione uscente.

Nella volata finale, sul percorso South Course (par 72) del Torrey Pines GC a San Diego in California, avranno chances almeno 17 concorrenti raccolti in tre colpi tra i quali Tony Finau e il taiwanese Cheng Tsung Pan, terzi con 208 (-8), l’inglese Justin Rose e l’australiano Marc Leishman, tra gli otto giocatori al quinto posto con 209 (-7), l’inglese Paul Casey e lo spagnolo Jon Rahm che affiancano Molinari. La classe può permettere il recupero a Phil Mickelson, 18° con 211 (-5), anche se i suoi colpi di ritardo sono quattro. Fuori gioco Keegan Bradley e il giapponese Hideki Matsuyama, 24.i con 212 (-4), e il sudafricano Louis Oosthuizen, 34° con 213 (-3).

Patrick Rodgers ha realizzato un 67 (-5) con cinque birdie, senza bogey, e Brandt Snedeker lo ha contenuto con tre birdie e un bogey per il 70 (-2). In altalena fino alla 12ª buca Francesco Molinari con due birdie e due bogey alternati, poi il bel finale con tre birdie per il parziale di 69 (-3).  E’ uscito al taglio Tiger Woods, 111° con 148 (76 72, +4), alla seconda gara dopo il lungo stop per infortunio. Il montepremi è di 6.700.000 dollari.

Diretta su Sky – Il Farmers Insurance Open va in onda su Sky. Quarta giornata: domenica 29 gennaio dalle ore 21 alle ore 0,30 (Sky Sport 3 HD).

SECONDO GIRO – Francesco Molinari, da 47° a 21° con 141 (71 70, -3), è risalito di 26 posizioni e Tiger Woods, 111° con 148 (76 72, +4) è uscito al taglio nel Farmers Insurance Open (PGA Tour) in svolgimento sui due percorsi (North e South Course, par 72) del Torrey Pines GC di San Diego in California. E’ rimasto al vertice con 136 (65 71, -8) l’inglese Justin Rose inseguito da Brandt Snedeker, campione uscente, e dal canadese Adam Hadwin (137, -7), da Keegan Bradley e da Ollie Schniederjans (138, -6). Il giapponese Hideki Matsuyama ha lo stesso sore di Molinari, è 48° con 143 (-1) Phil Mickelson e non hanno superato il taglio, caduto a 144 (par), altri giocatori, oltre a Woods, molto attesi: Dustin Johnson, numero 3 mondiale, 91° con 146 (+2), l’australiano Jason Day, numero 1, e Rickie Fowler, 101.i con 147 (+3).

Justin Rose ha rallentato con un 71 (-1) sul South Course ottenuto con tre birdie e due bogey. Francesco Molinari, sul North Course, ha segnato cinque birdie e tre bogey per il 70 (-2) e Tiger Woods, sullo stesso tracciato, ha girato in par con due birdie e due bogey. “E’ stato frustrante non avere la possibilità di vincere il torneo – ha detto – ma ho comunque fatto passi avanti e sto lavorando nella prospettiva della prima settimana di aprile quando ci sarà il Masters”. Il montepremi è di 6.700.000 dollari.

PRIMO GIRO – Francesco Molinari 47° con 71 (-1) colpi e Tiger Woods 133° con 76 (+4) dopo il giro iniziale del Farmers Insurance Open (PGA Tour) in svolgimento sui due percorsi (North e South Course, par 72) del Torrey Pines GC di San Diego in California. Il leader è l’inglese Justin Rose con 65 (-7), che precede di misura il canadese Adam Hadwin (66, -6). All’ottavo posto con 68 (-4) Brandt Snedeker, campione uscente, e bigs tutti lontani dalla vetta. Phil MIckelson e il giapponese Hideki Matsuyama sono insieme con Molinari, il numero tre mondiale Dustin Johnson  e Rickie Fowler, sono 77.i con 72 (par), e l’australiano Jason Day, numero 1 del world ranking, 96° con 73 (+1).

Justin Rose, campione olimpico, ha girato sul North Course con due eagle, sei birdie e tre bogey. Tiger Woods, dopo un bogey e otto par nella prima parte del South Course, ha commesso molti errori nella seconda chiusa con tre birdie, quattro bogey e un doppio bogey. Eloquenti, per spiegare la sua prova, soltanto quattro fairways colti su 14 e 9 green su 18. Francesco Molinari, sullo stesso tracciato, è andato di due colpi sopra par in sette buche (un birdie, tre bogey), poi ha reagito con tre birdie nelle successive sei. Il montepremi è di 6.700.000 dollari.

Diretta su Sky – Il Farmers Insurance Open va in onda su Sky. Seconda giornata: venerdì 27 gennaio dalle ore 21 alle ore 1 (Sky Sport 2 HD).

PROLOGO – È arrivato il momento del vero rientro nel mondo del Grande Golf per Tiger. Nel Farmers Insurance Open, Woods è al via con numerosi giocatori di primo piano, a cominciare dal numero 1 del ranking mondiale, Jason Day (anche lui al rientro ai massimi livelli), per continuare con Dustin Johnson, Rickie Fowler, Hideki Matsuyama, Phil Mickelson, Patrick Reed e Justin Rose. Sarà della gara anche il nostro Francesco Molinari, reduce da un buon 12° posto sul PGA Tour la scorsa settimana, che gli ha permesso di rosicchiare una posizione nella classifica assoluta che ora lo vede al 32° posto.

Per Tiger, al momento 663° nelle graduatorie mondiali, la scelta di rientrare a Torrey Pines non è casuale. Sul percorso californiano Woods infatti ha colto ben otto dei suoi 79 successi sul PGA Tour, fra cui anche l’ultimo major, lo U.S. Open del 2008. Nelle quote degli allibratori, che danno favoriti pari merito Jason Day e Dustin Johnson, Tiger è comunque considerato fra i primi dieci più probabili vincitori. Woods giocherà con questi due campioni nei giri iniziali di giovedì e venerdì.

SWoods è atteso a una conferma della buona impressione destata nel World Challenge, che sarebbe già sufficiente per i suoi sostenitori, ma, conoscendolo, almeno nelle intenzioni giocherà per vincere. Molinari sembra in ottima condizione e in grado di fare gara di vertice. Il montepremi è di 6.700.000 dollari.

Diretta su Sky – Il Farmers Insurance Open andrà in onda in diretta su Sky. Prima giornata: giovedì 26 gennaio, dalle ore 21 alle ore 1 (Sky Sport 2 HD).

© RIPRODUZIONE RISERVATA 30 gennaio 2017
Tags
Ultimi articoli