-->

PGA: Jason Day seconda vittoria 2018

Di Fulvio Golob

Al Wells Fargo, in North Carolina, l’australiano
centra il successo davanti a Wise e Watney.
Molinari e McIlroy al 16° posto, Tiger Woods 55°

Nel Wells Fargo Championship, torneo PGA Tour al Quail Hollow Club di Charlotte (North Carolina), Jason Day coglie il secondo successo stagionale dopo quello di fine gennaio al Farmers Insurance Open. Nell’ottima stagione in corso, l’ex numero uno del World Ranking ha già centrato anche il secondo posto nell’AT&T di Pebble Beach.

L’australiano (-12, 69 67 67 69), che ha messo in banca quasi due milioni e mezzo di dollari con i premi sul PGA Tour in corso, ha lasciato a due colpi gli statunitensi Aaron Wise e Nick Watney, che a loro volta hanno preceduto Bryson DeChambeau (-8) e il terzetto formato da Mickelson, Casey e Uihlein (-7). Ottavo il vincitore del Masters 2018, Patrick Reed (-6).

Ha invece rovinato quanto fatto di buono nel terzo giro Tiger Woods (2, 71 73 68 74), che in quello conclusivo ha segnato tre bogey e nessun birdie, un fatto quest’ultimo che non gli accadeva dal 2014. “Ho puttato male di nuovo – è stato il suo commento – perché ho avuto numerose chances a favore, ma le ho mancate tutte. Solo una brutta settimana, poco fortunata.” Per Woods, 24 posizioni perse nella giornata finale e piazzamento al 55° posto. La prossima settimana Tiger prenderà parte a The Players, il “quinto major” che si disputa in Florida, dove giocherà con Fowler e Mickelson.

Torneo più che positivo per Francesco Molinari (-3, 70 72 68 71), che ha chiuso al 16° posto insieme a Rory McIlroy. Per entrambi giro finale in par, con quattro birdie e altrettanti bogey per Chicco, tre birdie e tre bogey per il nordirlandese. Sia Molinari che McIlroy saranno anche loro al via di The Players, in programma da giovedì sul celebre TPC Sawgrass di Ponte Vedra Beach.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 07 maggio 2018
Tags
Ultimi articoli