-->

MCB Tour Championship: l’evento dell’anno

Di Andrea Vercelli

Tutto è pronto al Constance Belle Mare Plage Resort per ospitare dal 8 al 10 dicembre il torneo che chiude la stagione 2017 dell’European Senior Tour. In campo da lunedì 4 anche i vincitori del circuito italiano Mid-Am, impegnati nel tradizionale prologo, l’Air Mauritius Trophy

Assistere a un torneo, per ogni appassionato di golf che si rispetti, è qualcosa che non ha prezzo. Farlo poi seguendo il gioco a pochi passi di chi ha scritto alcune delle pagine più belle della storia di questo sport, immersi in uno dei contesti più magici al mondo, è di fatto un sogno che si trasforma in realtà. Da ormai 23 anni il Constance Belle Mare Plage Resort di Mauritius e il suo spettacolare Legend Course ospitano il meglio del professionismo internazionale in uno degli eventi golfistici più apprezzati dell’intera stagione. Il motivo è semplice: giocare a Mauritius nel mese di dicembre in un clima perfetto, coccolati dallo stile e dall’eleganza di un Resort fuori dall’ordinario non capita tutti i giorni. Facile capire quindi perché ogni giocatore faccia carte false per non perdersi per nulla al mondo l’MCB Tour Championship, evento in programma quest’anno dal 8 al 10 dicembre, e lo stesso capiti a moltissimi appassionati, che da anni decidono di staccare la spina dalla noiosa routine quotidiana per regalarsi, a cavallo con il ponte dell’Immacolata, una settimana indimenticabile nella perla dell’Oceano Indiano.
Dal 2010 l’evento è entrato a far parte dell’European Seniors Tour, diventando il torneo che chiude ufficialmente la stagione Over 50. Con i suoi 450mila dollari di montepremi, l’MCB Tour Championship è il più ricco evento del circuito al di fuori dei major e assegna alla sua conclusione l’ambito John Jacobs Trophy, coppa destinata al vincitore della Money List. Non mancheranno nemmeno quest’anno i grandissimi nomi a impreziosire la settimana al Belle Mare Plage, da Colin Montgomerie a Ian Woosnam, da Costantino Rocca a Barry Lane, vincitore lo scorso anno, da Paul Broadhurst, primo nell’Ordine di Merito 2016 a Tom Lehman e David Frost solo per citarne alcuni.
Come da tradizione giocatori, famiglie e molti appassionati alloggeranno nell’oasi del Belle Mare Plage, resort cinque stelle del Gruppo Constance recentemente ristrutturato e reso ancora più affascinante per stile e qualità. Il programma golfistico della settimana prevede, prima del torneo, in programma da venerdì 8 dicembre a domenica 10 dicembre sul Legend Course, altri eventi di cartello, ormai diventati una vera e propria tradizione nella settimana del torneo. Si parte lunedì 4 e martedì 5 con i primi due giri del Air Mauritius Trohpy, gara riservata agli amateur provenienti da mezzo mondo a cui prendono parte, ormai da molti anni, anche i vincitori della Finale Nazionale del Mid-Am Trophy. I migliori saranno poi impegnati nel giro conclusivo sabato 9 dicembre sul Links Course, il secondo spettacolare tracciato del Belle Mare Plage. Mercoledì 6 e giovedì 7 spazio alla Constance Hotels Pro-Am, tradizionale prologo a squadre disputato su entrambi i tracciati del Resort mauriziano. Poi spazio ai campioni, con l’MCB Tour Championship da venerdì 8 a domenica 10; favorito d’obbligo lo statunitense Clark Dennis, alla sua prima stagione sul circuito europeo Over 50. Il 51enne di Houston comanda l’ordine di merito con oltre 25mila euro di vantaggio e diventerebbe automaticamente il primo americano a sollevare il John Jacobs Trophy, la coppa destinata al migliore della stagione, se al Constance Belle Mare Plage conquistasse il titolo o si classificasse secondo.
“Ci sono molti grandi giocatori alle mie spalle nell’Ordine di Merito – ha dichiarato -. Quello che conta è che ho il destino nelle mie mani; se giocherò bene vincerò, parto da una posizione certamente favorevole, cercherò di sfruttare questa grande opportunità”.
Dennis si è imposto quest’anno in due occasioni, nel Senior Italian Open presented by Villaverde Resort al Golf Club Udine in settembre e poi nel Dutch Masters a ottobre e comanda l’ordine di merito 2017 alla vigilia dell’ultimo torneo con un totale di 202.583 euro. Lo scorso anno l’MCB Tour Championship fu vinto da uno dei grandi nomi del golf europeo, Barry Lane, mentre Paul Broadhurst, secondo classificato, si impose nell’Ordine di Merito finale.

Per maggiori informazioni: www.constancehotels.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA 27 novembre 2017
Tags
Ultimi articoli