-->

Mondiali a squadre vince l’Australia

Di Andrea Ronchi

La compagine italiana si scioglie come neve
nel sole del Messico. I tre azzurri chiudono
al 34° posto a 47 colpi dai vincitori

L’Italia (Stefano Mazzoli 67 71 89 73, Guido Migliozzi 74 76 70 72, Luca Cianchetti 75 74 80 73) si è classificata al 34° posto con 581 colpi (141 145 150 145, +9) nel World Amateur Team Championships-Eisenhower Trophy, il campionato mondiale a squadre maschile disputato sui percorsi del Mayakoba El Camaleón GC (par 71) e dell’Iberostar Playa Paraiso GC (par 72), a Playa del Carmen in Messico.

Ha dominato l’Australia (Cameron Davis, Curtis Luck, Harrison Endycott) che si è imposta tra i team con con lo score record di 534 colpi (-38) e nell’individuale con Davis (269 –  67 66 68 68, -17). I vincitori hanno ottenuto il loro quarto titolo mondiale lasciando a 19 colpi l’Inghilterra (583, -19) e a venti Austria e Irlanda (554, -18). In quinta posizione la Norvegia (555, -17), in sesta la Nuova Zelanda e gli Stati Uniti (557, -15) e in nona il Canada e la Spagna (560, -12).

Nell’individuale Cameron Davis ha preceduto il connazionale Curtis Luck (271, -15), l’inglese Alfie Plant, il coreano Sunh Ho Yun e il polacco Adrian Meronk (274, +1). All’80° posto Guido Migliozzi (292, +6), al 117° Stefano Mazzoli (300, +14) e al 125° Luca Cianchetti (302, +16).

Hanno accompagnato gli azzurri il capitano Marco De Rossi, il direttore tecnico Gianluca Crespi, l’allenatore Alberto Binaghi e il fisioterapista Massimo Messina.

Per la classifica clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA 26 settembre 2016
Tags
Ultimi articoli