-->

Mercedes: ecco un vero sport golf car

Di Fulvio Golob

La casa tedesca lancia sul mercato la prima vettura da golf
della sua storia. Una mini auto elettrica a tutti gli effetti
piena di tecnologia e con l’immancabile stile della Stella

È arrivata una novità mondiale per il golf firmata dalla Stella di Mercedes-Benz. Nella galleria fotografica potete già osservare nei dettagli il primo golf realizzato dalla celebre Casa di Stoccarda, che è stato presentato oggi nel pomeriggio al Royal Troon, sede dell’Open Championship di golf che prende il via giovedì prossimo.

La Mercedes-Benz Style Edition Garia Golf Car disegna decisamente una nuova classe di vettura per i campi da golf. Secondo Gorden Wagener, capo del design alla Daimler AG, questa auto elettrica segnerà un nuovo standard per un lusso moderno e tecnologico sui campi da golf. Il progetto, iniziato nel 2013, si è poi sviluppato con la collaborazione fra Mercedes-Benz e il produttore di golf cart Garia. Fra le caratteristiche innovative un touchpad integrato da 10″1 e una risoluzione di 2560 x 1600 pixel, che fornisce ogni tipo di informazione (carica, velocità, distanza percorribile con l’energia rimasta, stato dei freni). Con il tocco di un dito si può scegliere l’andatura sport o quella eco, l’accensione delle luci, il riscaldamento del parabrezza, i tergicristalli e molto altro.

Naturalmente a disposizione anche la visualizzazione del percorso di gioco e la posizione sulla buca, con la possibilità di utilizzare una score card elettronica. Il sistema Bluetooth e gli altoparlanti hi-fi integrati sul retro del tetto garantiscono la costante connessione e anche la possibilità di ascoltare la propria musica preferita, di visualizzare un’aggiornata mappa meteo o di ordinare qualcosa in club house. Tutte le dotazioni dell’auto la rendono omologabile anche per la guida su strada, al di fuori del golf.

La Golf Car pesa 440 chilogrammi e misura 2,35 metri di lunghezza, 1,2 di larghezza e 1,72 di altezza. Il motore elettrico ha una potenza di 3 kW di potenza, con picco per brevi tratti fino a 11 kW. La velocità massima è di 30 km orari, con un’autonomia di 80 chilometri. Carico massimo  460 chilogrammi e tempo di ricarica di sei ore per la batteria agli ioni di litio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 15 luglio 2016
Tags
Ultimi articoli