LPGA Tour: cede Lexi Thompson, vince I. Park

Di Fulvio Golob

La coreana in Texas gira in 65 colpi e stacca tutte le rivali. Seconde la sua connazionale quasi omonima Hee Joung Park e l’americana Kerr

Il tabellone finale

Quarto giro

Lexi Thompson gira in 69 colpi e questo le costa la vittoria e il podio. L’americana scivola al quarto posto mentre prende il volo Inbee Park (-15, 69 66 69 65), che si conferma al vertice della classifica. Con questo risultato la coreana guadagna ancora punti e rischia di diventare minacciosa per la numero 1 del Rolex World Ranking, la diciottenne neozelandese Lydia Ko, che nel Volunteers of America North Texas Shootout non dimostra la sua solita classe e chiude 41a.

Dietro Inbee Park la connazionale Hee Young Park e l’American Christie Kerr (-12), che a loro volta precedono la capoclassifica del terzo giorno, Lexi Thompson, e la svedese Maria McBride, entrambe a -11. Prossimo appuntamento LPGA a Williamsburg, in Virginia, dal 14 al 17 maggio.

Terzo giro

Giulia Sergas è scivolata dal 30 al 70° posto con 219 colpi (70 71 78, +6) e, evitato il settimo taglio consecutivo al termine di 36 buche, è uscita in quello che è stato effettuato dopo 54 nel Volunteers of America North Texas Shootout (LPGA Tour), che si sta svolgendo sul tracciato del Las Colinas Country Club (par 71), a Irving in Texas.

Rivoluzionata la classifica: hanno preso il comando con 204 colpi (-9)  Lexi Thompson (67 69 68) e la coreana Inbee Park (69 66 69), ma nella volata per il titolo la concorrenza sarà piuttosto agguerrita. Infatti hanno a ridosso con 205 (-8) Angela Stanford, l’australiana Karrie Webb e la 17enne valente canadese Brooke M. Henderson, appena alla terza gara nel circuito, e sono in sesta posizione con 206 (-7) Cristie Kerr e la coreana Hee Young Park.

Ha rilanciato la sua sfida, quanto ormai sembrava fuori gioco, Stacy Lewis, campionessa uscente, risalita dal 47° all’ottavo posto con 208 (-5), grazie a un 66 (-5). La affiancano con identiche possibilità di arrivare al titolo Natalie Gulbis, Juli Inkster, la svedese Maria McBride, la tedesca Sandra Gal e le coreane Hyo Joo Kim, Ha Na Jang e Mi Hyang Lee. Sono tra le 51 ammesse al giro conclusivo anche Michelle Wie e la coreana Na Yeon Choi, 27.e con 212 (-1), e la neozelandese Lydia Ko, numero uno mondiale, 41ª con 213 (par).

Per la Thompson 68 (-3) colpi con quattro birdie e un bogey, per la Park 69 (-2) con quattro birdie e due bogey, per la Sergas 78 (+7) con un birdie, quattro bogey e due doppi bogey. Out dopo due turni Giulia Molinaro, 103ª con 147 (77 70, +5). Il montepremi di 1.300.000 dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 03 maggio 2015
Tags
Ultimi articoli