-->

LPGA: Jessica Korda prima in Malaysia

Di Ufficio Stampa FIG

Quarto titolo in carriera per la 22enne figlia del dell’ex tennista Petr Korda al Kuala Lumpur G&CC. Nessuna italiana ammessa fra le 75 partecipanti

Jessica Korda è tornata al successo dopo circa un anno e mezzo ottenendo il quarto titolo in carriera con 266 colpi (69 67 65 65, -18) nel Sime Darby LPGA Malaysia, torneo del LPGA Tour al quale sono state ammesse solo 75 concorrenti, di cui nessuna italiana, e che si è disputato sul percorso del Kuala Lumpur G&CC (par 71), a Kuala Lumpur in Malesia.

La 22enne figlia degli ex tennisti Petr Korda e Regina Rajchrtová ha tenuto un ritmo molto alto e con un 65 (-6, con sette birdie e un bogey) non ha concesso nessuna possibilità di recupero alla neozelandese Lydia Ko, numero due mondiale, a Stacy Lewis, numero tre, e alla cinese Shanshan Feng, numero sette e campionessa uscente, appaiate al secondo posto con quattro colpi di ritardo (270, -14).

Al quinto con 271 (-13) la taiwanese Yani Tseng, che sta dando segni di ripresa dopo un lungo periodo buio seguito alla perdita della leadership mondiale un paio di anni addietro, al sesto con 272 (-12) la coreana Ha Na Jang e al settimo con 273 (-11) la svedese Anna Nordqvist, la giapponese Mika Miyazato e la cinese Xi Yu Lin. E’ scivolata indietro di otto posizioni nel finale la coreana Inbee Park, numero uno del Rolex ranking, 15ª con 277 (-7).

La Korda è stata gratificata con 300.000 dollari su un montepremi di due milioni di dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 11 ottobre 2015
Tags
Ultimi articoli