-->

Let: vince Cecile Herbin, Margherita Rigon 25.a

Di Ufficio Stampa FIG

Sul percorso della famiglia Lacoste, a Chantaco,
si impone la francese nel playoff con la danese
Pedersen. 28.a Giulia Sergas, 49.a Sophie Sandolo

Per il tabellone finale, clicca qui

Margherita Rigon ha concluso al 25° posto con 280 colpi (71 70 69 70, par) il Lacoste Ladies Open de France (Ladies European Tour) sul percorso del Golf de Chantaco (par 70)  a Saint-Jean-de-Luz in Francia. Al 28° Giulia Sergas con 281 (70 69 70 72, +1) e al 49° Sophie Sandolo con 289 (71 71 73 74, +9).

Ha ottenuto il primo successo nel circuito con 269 colpi (66 68 65 70, -11) la francese Celine Herbin (nella foto), 34enne di Avranches, che ha concluso la gara alla pari con la 19enne neoprofessionista danese di Copenhagen Emily Pedersen (269 – 67 64 68 70) e poi l’ha superata con un par alla terza buca di spareggio.

Al terzo posto con 271 (-9) l’altra danese Malene Jorgensen, al quarto con 272 (-8) l’inglese Charley Hull, al quinto con 273 (-7) la transalpina Joanna Klatten e al sesto con 274 (-6) la connazionale Anne-Lise Caudal.

Tre “hole in one” hanno caratterizzato la gara, di cui due nel giro finale, tutte ottenute da francesi e con un ferro 8. Nel primo giro ace di Fiona Puyo alla 12ª (par 3, metri 123), uscita successivamente al taglio. Poi sono arrivate le prodezze di Joanna Klatten alla buca 1, (par 3, metri 135) e di Valentine Derrey alla buca 5 (par 3, metri 130) classificatasi 38ª con 283 (+3).

La Herbin, in vetta con la Pedersen dopo tre giri, ha iniziato male con un birdie e quattro bogey sulle prime nove buche, dove invece la danese ha preso vantaggio con tre birdie e un bogey. Nel rientro, dopo un altro birdie che sembrava il preludio alla vittoria, la Pedersen ha pagato l’inesperienza con un bogey e un doppio bogey (16ª e 17ª) e ha permesso il recupero della Herbin rinvenuta con tre birdie (70, par per entrambe). Poi la giovanissima promessa del golf danese ha ceduto nel playoff.

Anche per la Rigon 70 colpi con tre birdie e tre bogey; per la Sergas, che ha perso nove posizioni, un 72 (+2) con tre birdie, tre bogey e un doppio bogey; per la Sandolo 74 (+4) con due birdie e sei bogey. Non hanno superato il taglio, caduto a 144 (+4), Stefania Croce, 53ª con 145 (70 75, +5), e Diana Luna, 61ª con 147 (72 75, +7).

© RIPRODUZIONE RISERVATA 24 settembre 2015
Tags
Ultimi articoli