-->

Ian Poulter quarto vice-capitano in Ryder Cup

Di Fulvio Golob

Darren Clarke ha scelto un altro dei suoi assistenti per la sfida con gli Stati Uniti. E a questo punto, ne manca solo uno…

La scorsa settimana Ian Poulter aveva dichiarato che un problema al piede destro lo avrebbe tenuto lontano dai campi di gara per quattro mesi. Questo annuncio è stato subito ripreso da Darren Clarke, capitano del team europeo di Ryder Cup, che ha chiesto al 40enne giocatore inglese di essere comunque un componente della squadra. Per lui, il ruolo di vice-capitano, che Ian ha accettato con entusiasmo, visto che a questo punto non avrebbe più potuto giocare per l’Europa.

Poulter, quattro volte vincitore in Ryder su cinque partecipazioni, è così diventato il quarto assistente di Clarke. Nel team che volerà oltre Atlantico, a Hazeltine, per affiancare il capitano erano già stati ingaggiati Thomas Bjorn, Padraig Harrington e Paul Lawrie. E adesso, al timoniere nordirlandese non resta che un’ultima scelta ancora da effettuare, prima di esaminare i selezionati attraverso le due classifiche europee e di decidere quali saranno le tre wild card della squadra, dopo il 29 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 08 giugno 2016
Tags
Ultimi articoli