-->

Guai a lamentarsi del gioco lento…

Di Fulvio Golob

Potrebbe capitarvi quello che è successo in Connecticut: vedere estrarre la pistola da un componente del team che vi precede…

Da golf.com

State attenti la prossima volte che chiederete il passo al team che vi precede in campo e che avanza secondo voi con un ritmo troppo lento. Oppure semplicemente se chiederete al flight davanti a voi di accelerare i tempi.

Un uomo è stato arrestato martedì 5 maggio dalla polizia a Hartfort, nell’area di New Britain (Connecticut, USA), quando ha estratto la pistola e l’ha sventolata di fronte ai giocatori che lo seguivano, rei di essersi lamentati per il gioco lento del suo gruppo.

Il fatto è successo sullo Stanley Course di Hartford. Alejandro Baeza, 22enne di Wethersfield, è stato accusato per atteggiamento minaccioso e violazione della quiete pubblica. Secondo la polizia, c’è stato uno scambio di opinioni che un po’ alla volta si è fatto piuttosto concitato fra i due gruppi, che hanno iniziato a litigare sulle regole dell’etichetta e del ritmo di gioco. A un certo punto un componente del gruppo partito per primo si è avvicinato al suo cart e ha preso l’arma da fuoco. Dopo averla nascosta sotto l’abbigliamento è tornato verso il secondo team e ha mostrato ai giocatori la pistola. I componenti del secondo flight hanno subito avvisato in club house e di lì a poco è arrivata una pattuglia della locale polizia di New England, che ha proceduto all’arresto di Alejandro Baeza, requisendogli la pistola e il relativo permesso.

Chissà se nel prossimo adeguamento delle regole, ormai alle porte, verranno previsti colpi di penalità da comminare in caso di “indebito utilizzo in campo di arma da fuoco”…

© RIPRODUZIONE RISERVATA 04 maggio 2015
Tags
Ultimi articoli