-->

Evian Championship: il trionfo di Lydia Ko

Di Fulvio Golob

A Evian-Les-Bains gran finale per la 18enne
neozelandese, che diventa la più giovane vincitrice
di un major. A sei colpi Lexi Thompson

Per il tabellone finale, clicca qui

Con un gran giro finale in 63 (-8) colpi e lo score di 268 (69 69 67 63, -16) la 18enne neozelandese Lydia Ko ha travolto le avversarie e ha conquistato il primo titolo major salendo sul gradino più alto del podio nell’Evian Championship, il quinto e ultimo torneo stagionale del grande slam femminile disputato sul percorso dell’Evian Resort Golf Club (par 71), a Evian-les-Bains in Francia.

Hanno accusato distacchi consistenti la statunitense Lexi Thompson, seconda con 274 (-10), la cinese Shanshan Feng, terza con 276 (-8), le coreane Ilhee Lee e Mi Hyang Lee, quarte con 277 (-7), quest’ultima leader nei primi tre turni. Al sesto posto con 278 (-6) l’americana  Alison Lee e la sudafricana Lee-Anne Pace e all’ottavo con 279 (-5) la coreana Inbee Park. Al 16° con 281 (-3) la statunitense Stacy Lewis e al 38° con 287 (+3) l’australiana Karrie Webb che ha mancato l’occasione per vincere il sesto major diverso in carriera, peraltro già detentrice del record unico di averne incamerati cinque differenti.

La Ko ha marciato sicura con otto birdie, senza bogey, e ha portato a nove i titoli nel LPGA Tour, dei quali i primi due conquistati nello status di dilettante. Alla gara non hanno partecipato giocatrici italiane.

Nella foto Lydia Ko con Frank Riboud, Presidente dell’Evian Championship (a sinistra) e Jaques Bungert, direttore della gara

© RIPRODUZIONE RISERVATA 13 settembre 2015
Tags
Ultimi articoli